Berline (Crete de) da Grange Thuras Inferiori

Berline (Crete de) da Grange Thuras Inferiori

Dettagli
Dislivello (m)
1125
Quota partenza (m)
1948
Quota vetta/quota (m)
3073
Esposizione
Nord
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio
Bivacco Tornior al Colle di Thures

Avvicinamento
Dalla strada provinciale che collega Cesana Torinese a Sestriere passando per Bousson si imbocca la strada per la località Thures e la si percorre fino ad un tornante sotto l'abitato. A questo punto si abbandona la strada principale per la sterrata che si inoltra nella valle. Attraversato l'abitato di Rhuilles e trascurato la strada che, sulla destra, attraversa il torrente Thures si continua fino alle Grange Thuras Inferiori, dove si lascia la vettura nei pressi di un ponte (ricostruito di recente) dove c'è il divieto di proseguire ai non autorizzati. Le condizioni di questa sterrata, solitamente percorribile da qualsiasi auto, possono variare di anno in anno.
Note
E' una delle quattro quote (m, 3171, 3128, 3073, 3001)della cresta che collega il Col Rasis al il colletto a NE della Merciantaira. Il percorso è quello classico al Colle Thuras (vedi) e da qui al colle Rasis, che collega l'alta valle Thuras al Queiras (Les Fonts)
Descrizione

Da Cesana Torinese si prosegue per Bousson, per Thuras e per Rhuilles, e di qui, su strada sterrata si arriva, non senza difficoltà per il fondo sconnesso alle Grange di Thuras Superiore dove si lascia l’auto. Si prosegue per lo sterrato che penetra nella Val di Thures e si arriva dopo ca. 2,00 di cammino al nuovo Bivacco Tornior. Dal Bivacco proseguire verso l’evidente frontale Colle di Thures (mt. 2798) dal quale si ha uno splendido panorama sulla Val Pellice. Dall’ometto del Colle si gira a dx. e per pietraie con traccia ben marcata si perviene al Colle Rasis 2923 m)
Dal Col Rasis, si prosegue per il dosso elementare (traccia) fino alla prima elevazione arrotondata e poco marcata 3001 m, con percorso panoramico sia dal lato francese, sia da quello italiano e in quindici minuti dal colle si raggiunge la successiva elevazione 3073 m segnalata da una semplice asta di ferro.
La proseguzione fino alla Merciantaira presenta difficoltà alpinistiche.
Il percorso ha ottime caratteristiche anche dal punto di vista scialpinistico, tenuto conto della possibilità di pernottare nell’accogliente bivacco Tornior.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 1:50.000-Val di Susa Val Chisone
Bibliografia:
Guida dei Monti d'Italia-Alpi Cozie Centrali-CAI-TCI
vecchiomio
02/09/2011

Nelle vicinanze Mappa

9 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2020m 7.9Km

Sestriere

Stazione Meteo
Stazione Meteo 1840m 8Km

Sauze Cesana

Stazione Meteo
Webcam 2050m 8.8Km

Sestriere – Cit Roc

Webcam
Webcam 2035m 8.8Km

Sestriere – paese

Webcam
Webcam 2030m 8.8Km

Sestriere

Link copiato