Aver (Monte dell’) – Contrafforte Ovest Ades mi m’alenu

Aver (Monte dell’) – Contrafforte Ovest Ades mi m’alenu

Dettagli
Altitudine (m)
2200
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
230
Esposizione
Ovest
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5b

Località di partenza Punti d'appoggio
S.Anna di Vinadio

Note
La via, attrezzata con spit inox 10mm., si sviluppa su 5 tiri alternati da trasferimenti tra il 1° ed il 2° (breve discesa in canale erboso), il 2° ed il 3° (traverso protetto) ed un ultimo trasferimento su pietraia per raggiungere le ultime due lunghezze.
La roccia è gneiss, buona per quanto lichenata.
Avvicinamento
Percorrere la Valle Stura di Demonte sin dopo Vinadio, svoltare per il Santuario di S.Anna di Vinadio ed il Colle della Lombarda. Poco prima del colle, parcheggiare in corrispondenza del cartello Km 5. Percorrere un breve tratto del sentiero per i laghi Aver, in corrispondenza di un ruscello tenersi a destra e, aggirata la conca erbosa, passare a fianco della sorgente del ruscello salendo la pietraia un pò verso destra (15-20 min.). L'attacco, nel punto più basso della parete, è contrassegnato da cordone e targhetta.
Descrizione

L1 – muretto verticale, placche, spigolino carino; 40mt. Sosta con catena. Scendere nel canale pochi metri fino allo spigolo
L2 – placca tecnica e rocce articolate, carino, 50 mt. Sosta su 2 spit. Salire verso destra poi al colletto traverso facile protetto, 60 mt.
L3 – spigolino poi placche articolate, bello, 55 mt. Sosta con catena. Attraversare la pietraia per 150 mt c.a. un pò verso destra verso il centro della struttura
L4 – muretto poi placca su roccia articolata, molto bello, 50 mt. Sosta con catena
L5 – dritti sopra la sosta precedente, molto bello, 30 mt. Sosta con catena
Per chi volesse andare in punta continuare per roccette, 3°, da attrezzare

Discesa: dall’ultima sosta con 2 doppie si arriva alla pietraia, attraversare la pietraia in direzione del parcheggio (dopo la pietraia è consigliabile scendere nei prati fino all’auto).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
La via è stata aperta da Luciano Orsi nel luglio 2016.
Bibliografia:
Cuneoclimbing
lupo-alberto
13/08/2017
3 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato