Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Passie Daré

Gias dei Laghi (Testa), anticima SO q. 2701 Passie Daré

Dettagli
Altitudine (m)
2500
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
230
Esposizione
Ovest
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Via interamente chiodata a spit inox 10mm.
Attrezzatura: 12 rinvii, fettucce per le soste, utile ma non necessario un set di friends fino al 2BD.
Roccia: gneiss rossiccio, molto buona a tratti ottima (Prestare un po' di attenzione sui terrazzi, cenge e creste).
Data l'esposizione (ovest primi 2 tiri, sud ultimi 4 tiri) a tratti e' presente del lichene molto fine forse ad alcuni potrebbe dar fastidio.
Le vie hanno un carattere alpino,ambiente solitario e tranquillo lontano da schiamazzi. Salita piacevole su placche esposte al sole.
Avvicinamento
Dopo Vinadio (CN) svoltare per S.Anna di Vinadio Str. Prov. 255, dopo alcuni km. prendere a sinistra per il Colle della Lombarda (cartello indicatore FRANCIA), giunti al cartello del Km 5 parcheggiare a destra in ampi spazi . Attraversare la strada e prendere il sentiero per Lago Aver superiore, al colletto di S. Giovanni scendere nella conca con sentiero a zig zag e proseguire quasi in piano fino alla pietraia che va risalita poi all'attacco delle varie vie. 50/60 min.
Descrizione

Attacco dal secondo torrione salire una decina di metri il canale che lo separa dal terzo.
1° Tiro Salire per rocce articolate muretti e diedrini 6A 30 mt.
2° Tiro Salire una placchetta e traversare verso destra lo spigolo 5C 25 mt.
3° Tiro Continuare la piacevole placca sempre divertente 5C 45 mt.
4° Tiro Continuare la placca poi facile cresta 4B 35 mt.
5° Tiro Salire lo spigolo poi cresta elementare fino alla sosta 30 mt.4°
6° Tiro ancora un tiretto di piacevole cresta fino alla sosta 30 mt.4°

Discesa: traversare a piedi su facili rocce e poi a destra per il colle dell’ Aver, ritornando così al colletto S. Giovanni.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Via aperta da L. Orsi nell'agosto 2012
Bibliografia:
http://www.cuneoclimbing.it/relazioni/multipitch/pasiedare_1.pdf
andreino
20/06/2019
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato