Homme (Téte de l') da Chiappera, giro per i Colli Gippiera e dell'Infernetto

La gita

Sciabilità :: ***** / ***** stelle

osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: primaverile

note su accesso stradale :: Parcheggiato al park cascate Stroppia

quota neve m :: 1900

attrezzatura :: scialpinistica

Finalmente realizzato questo fantastico giro pensato lo scorso anno ma non completato per poca neve nel canale Sud. Itinerario già ben descritto dall’amico “gazzano” per mio conto aggiungo qualche dettaglio e qualche foto. Saliti dal canale Sud in buone condizioni anche se molto faticoso visto che in alcuni punti si sfondava. Con le nostre peste chi ci seguirà sarà facilitato. Nella strettoia finale fare un po’ di attenzione per presenza di ghiaccio. Il pendio Ovest quando lo abbiamo sceso era in ottime condizioni di neve primaverile morbida. Breve risalita alla fine del traverso per raggiungere il colle Gippiera. Noi abbiamo ripellato per salire al colle da cui si raggiunge il colle Infernetto che si raggiunge con un traverso da fare con cautela se si arriva come noi nelle ore centrali. Neve dura nel canale poi neve ben sciabile fino alla strada. Poi in 15 minuti all’auto. In compagnia di Ettore e Margherita in gran spolvero. PS.Prima si parte meglio è!

Gita caricata il 16/04/15

Le foto

Itinerario salita e discesa
Uscita canale
Discesa da Infernetto
Canale Sud
Traverso per C.Infernetto
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: OSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1635
quota vetta/quota massima (m): 3202
dislivello totale (m): 1850

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale