Colombo (Monte) da Runaz, anello per Lolair

sentiero tipo,n°,segnavia: sent 20A e 20
difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 820
quota vetta/quota massima (m): 1830
dislivello salita totale (m): 1050

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura
vodafone : 88% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: franco@A
ultima revisione: 04/04/12

località partenza: Runaz (Avise , AO )

cartografia: conca di Aosta Pila e Emilius n.4 1/25000 ed:l'Escursionista-Zavatta

bibliografia: Colombo (Monte) da Runaz di sq4810

accesso:
La partenza, in uno dei parcheggi di Runaz (frazione di Avise) si raggiunge salendo da Aosta sulla statale per Courmayeur dove si svolta a sx alla rotonda appena superata la galleria (con indicazioni).

note tecniche:
Il monte Colombo e la riserva naturale di Lolair, che l’escursione ad anello ci porta a visitare, sono posti sul contrafforte orog sx della Valle Grisenche e rivestono un certo interesse sia come punto panoramico (il monte) con vista sul Bianco che naturalistico l’area umida del lago di Lolair.
Il percorso si svolge interamante su sentieri ben segnalati e evidenti, ripida la salita al monte, panoramico il sentiero balcone di rientro. Disl tot 1050m, dist tot 12km, tempo medio 5h.

descrizione itinerario:
L’escursione ha inizio da uno slargo posto a monte delle case di Runaz 820 m (palina indicatrice) seguendo le indicazioni “sentiero 20A per Baulin via Monte Colombo” (l’indicazione sentiero 20 Baulin via Lac Lolair” è quella del sentiero di rientro).
Percorso un breve tratto a quota 918 m si svolta a dx salendo il sentiero (indicazioni) trascurando a quota 985 m il sentiero di dx. Si prosegue sul sentiero 20A che si fa ripido e a continue svolte nel fitto bosco sale decisamente. Si incrocia lo sterrato lo si percorre brevemente a sx e poi nuovamente a salire nel fitto bosco di larice bianco (presenza di segnavia) sino a raggiungere a quota 1649 m dei ruderi.
Si prosegue verso sx raggiungendo successivamente un colletto (dove il bosco si fa rado e sono presenti caseggiati). Salendo il breve pendio sulla sx si raggiunge l’ampia sommità del monte Colombo 1830 m. Spostandosi sulla dorsale sommitale il panorama spazia dal Bianco al fondovalle centrale alla Valgrigenche.
Si inizia il rientro proseguendo sul sentiero 20A, passando accanto a dei ruderi, scendendo dal versante opposto alla salita, direzione sud ovest, percorrendo il bel sentiero che offre ampi scorci sulla Valgrisenche.
Trascurando a quota 1771 m il sentiero che svolta a salire a dx (con indicazioni per Runaz 20B) si raggiungono le case ormai abbandonate di Milliery 1666 m dove si perde qualche decina di metri di quota percorrendo il ripido prato e intercettato il sentiero sottostante a quota 1520 m; si prosegue a sx, ora in direzione est, sino ad intercettare un tratto di sterrata, che si percorrerà a sx sino a un incrocio di sterrate a quota 1482 m dove si proseguirà sull’evidente sentiero che scende a raggiungere di li a poco Baise Pierre 1400 m dove è presente una la bella chiesetta (e dove arriva la strada asfaltata dal fondovalle).
Nell’area ci sono alcuni panelli informativi sulla riserva naturale di Lolair e le indicazioni del proseguimento del sentiero 20 (sentiero molto panoramico) attraverso il quale si raggiungerà di li a poco l’area della riserva naturale 1200 m. Da non perdere la visita dell’area abbandonando il sentiero e addentrandosi sul sentiero che percorre un tratto dell’area naturale aggirando l’interessante lago di Lolar 1184 m.
Ritornati sul sentiero n.20 si prosegue sulla sterrata dove si trascura il sentiero n.3 che scende a dx a La Ravoire e dopo un breve tratto si abbandona lo sterrato (che ad un tornate prosegue scendendo a dx) continuando l’escursione sul sentiero che ora cambia direzione in nord nord ovest e scende a svolte nel bosco sino a raggiungere una poderale a quota 990 m (palina segnaletica) proseguendo a sx con indicazioni per Runaz si godendo di alcuni bei scorci sul gruppo del Bianco.
Si raggiungerà cosi il bivio a quota 918 m dove si era voltato a dx salendo (qui viene richiuso il percorso ad anello dell’escursione). Proseguendo a scendere per il breve tratto percorso in salita, si rientra a Runaz al parcheggio.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale