Ghicet di Sea da Pian della Mussa

tipo itinerario: in canalone
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1785
quota vetta/quota massima (m): 2750
dislivello totale (m): 965

copertura rete mobile
wind : 0% di copertura
vodafone : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: luposolitario53 Leitosa
ultima revisione: 28/03/08

località partenza: Pian della Mussa (Balme , TO )

punti appoggio: rif. Città di Ciriè

cartografia: Valli di Lanzo e Moncenisio - IGC 1:50000

bibliografia: G. Bezze, P.L.Mussa, E.Sesia. CDA. Valli di Lanzo, Tesso e Malone. n° 62

descrizione itinerario:
Dalla rampa alla base del rif. Città di Ciriè si sale in diagonale (NO) alla vicina Alpe Giasset (1864m.), senza necessariamente toccare il rif. Si imbocca il valloncello a sin. sopra una strozzatura e si risale completamente (NE) fino a sbucare nel suggestivo Pian Ciamarella (2100m.). Con poca neve conviene seguire il sentiero estivo che parte a fianco del rif. raggiungendo il valloncello più in alto. Si percorre tutto il piano (NNE) senza toccare l'Alpe Ciamarella (2114m.) ed al termine si imbocca il valloncello via via più incassato che ne è la naturale prosecuzione e in cui scorre il Rio della Ciamarella. Lo si risale (NE) prevalentemente sul fondo, giungendo a 2550m. alla base del pendio che porta alla stretta incisione del Ghicet (è l'insellatura più a sin. delle due che appaiono, vicine tra loro, a chiudere il valloncello). Il pendio è molto ripido, più di quanto appaia, in particolare nell'ultimo tratto; è quindi consigliabile la salita con i ramponi.
VARIANTE DI DICESA DAI PASCOLI BATTAGLIA.
Scesi nella parte superiore di Pian Ciamarella, si piega a destra (O) e si risale un breve pendio (150 m. circa) che porta ad un evidente colletto a N di Rocca Ciarva (Colle Battaglia, non quotato nè nominato, ma indicato 2310m.); sotto il colle è sovente presente un rigonfiamento di neve ventata, per cui nell'ultimo tratto conviene compiere un breve aggiramento (meglio a destra). Dal colle si scende per i pascoli Battaglia sino al Pian della Mussa.

VARIANTE ALLA QUOTA 2803 "Punta Franci"
Si tratta di un'elevazione situata sulla Costiera tra il Ghicet di Sea e l'Albaron di Sea quotata 2803 m e collocata circa 800m a NordOvest del Ghicet di Sea; nel 2012
i membri di "LaFiocaVenMola" la nominano "Punta Franci", in memoria di un amico scomparso.
Si segue l'itinerario classico per il Ghicet di Sea, poi si abbandona il "toboga" circa a quota 2350 m, per imboccare un valloncello in direzione NordOvest, fino a raggiungere il bel pendio, orientato a SudOvest, che conduce in vetta.
Il dislivello complessivo per questa variante è di circa di 1350 m da Balme e se si aggiunge anche la variante di discesa dal Col Battaglia, il dislivello passa a circa 1450 m.