Rossa della Grivola (Punta) da Cogne per il Bivacco Gratton

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Est
quota partenza (m): 1534
quota vetta/quota massima (m): 3630
dislivello salita totale (m): 2150

copertura rete mobile
vodafone : 37% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: roby4061
ultima revisione: 28/08/10

località partenza: Cogne (Cogne , AO )

punti appoggio: Bivacco L.Gratton 3200 m

note tecniche:
Guida ai Monti d'Italia "Gran Paradiso", CAI-TCI
In condizioni di innevamento residuo, utili piccozza e ramponi, corda a volte consigliabile, mentre a fine stagione in assenza di neve la gita è classificabile come EE.

descrizione itinerario:
Da Cogne 1534 m si attraversano i prati di S.Orso fino a Buttier, dove parte il sentiero che risalendo il ripido pendio boscoso, tocca le Alpi Les Ors ed il casotto del Pousset (ultima acqua sicura), entrando quindi nel vallone omonimo. Si superano le Alpi Pousset superiore 2529 m, e, lasciando a destra la diramazione che sale alla Punta Pousset, si giunge nella conca detritica che culmina con in colle Pousset 3198 m (4,30 ore).
Poco più in alto è posto il bivacco Gratton. Da qui si risale direttamente l'erto pendio di pietrame instabile (qualche ometto), arrivando così sulla cresta nord-est, nei pressi della Q. 3417.
SI percorre tutta la cresta, per ottima traccia, mantenendosi sul filo, poco al di sopra del lembo del ghiacciaio del Trajo che riveste la parete della nostra montagna. Non si incontrano grandi difficoltà fino in vetta (3630 m, 1,30 ore).
Per la discesa è possibile compiere la traversata al colle della Rossa ed al Lauson. Si scende lungo l'itinerario di salita fino a circa 3500 m, quando una traccia molto marcata scende sulla destra, segnalata da ometti.
Alcuni tornanti ed un lungo traverso portano al colle della Rossa 3195 m. In pochi minuti è possibile salire il punto culminante della Cresta del Lauson 3208 m.
Dal colle si scende nel vallone del Lauson, toccando il rif. Vittorio Sella, e di qui a Valnontey. Si rientra a Cogne per la pedonale sulla sx idrografica della Grand Eyvia (4,30 ore).