Castello (Pizzo) da Crotto

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 630
quota vetta/quota massima (m): 1607
dislivello salita totale (m): 970

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 60% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 29/10/10

località partenza: Crotto (Calasca-Castiglione , VB )

punti appoggio: Rifugio Alpe Colma

cartografia: Guida C.A.I. Andolla Sempione

bibliografia: Guida C.A.I. Andolla Sempione

accesso:
Con la A26 raggiungere Gravellona e poi, con la superstrada del Sempione, Piedimulera.
Imboccare la Valle Anzasca (direzione Macugnaga) fino nei pressi dell'abitato di Porcareccia, dove si segue, sulla destra, una stretta rotabile (indicazioni Olino) fino all'abitato di Crotto (comodo parcheggio).

descrizione itinerario:
Direttamente dalle case del paese (cartelli indicatori) seguire una bella mulattiera che, dopo avere intersecato alcune volte la strada, raggiunge il caratteristico borgo di Olino.
Dopo avere attraversato il paese, la mulattiera si addentra in un bosco (direzione Nord) per poi, bruscamente, volgere a sinistra (Ovest) e raggiungere le case dell'Alpe Prer m. 1226, situate nei pressi di un bellissimo e panoramico pianoro erboso.
La traccia sale ora di nuovo in direzione Nord, a ripide ma comode svolte, fino alla quota di circa m.1550 dove piega decisamente a destra (Est).
Il sentiero, ora praticamente pianeggiante, raggiunge i ruderi dell'Alpe Aloro, poco sotto la dorsale, dai quali si vedono sia la vetta sia il resto del percorso.
Dopo un breve tratto pianeggiante il sentiero inizia a scendere ed in breve raggiunge l'Alpe Colma.
Da qui, dapprima a saliscendi e poi con una ultima decisa salita, si raggiunge la cima del Pizzo Castello, caratterizzata da una grossa croce metallica (libro di vetta).