Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla

Pepino (Cima di) da Limone Piemonte per il Col di Tenda e Colle della Perla

Dettagli
Dislivello (m)
1500
Quota partenza (m)
1010
Quota vetta/quota (m)
2344
Disl. portage (m)
2344
Lunghezza (km)
30
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC+
Difficoltà discesa
MC

Località di partenza Punti d'appoggio
nessuno

Note
giro molto panoramico su splendidi stradelli ex militari oggi totalmente inerbiti. Ambiente selvaggio. possibilità di unire questo percorso a quello della Via del Sale o a quello del Passo del Duca
Descrizione

da Limone si sale per asfalto al Colle di tenda, si seguono le indicazioni per Monesi fino al Col Canelle (1870m), dove parte la strada, chiusa da sbarra, per il Forte Tabourda. In breve, con aereo percorso, si raggiunge il forte.
Pochi metri prima della spianata, parte sulla sx uno stradello inerbito con traccia centrale, che con 4 tornanti valica un crestone, e comincia a tagliare il versante ovest della Cima Becco Rosso, con spettacolare traverso.
Altri due tornanti e si sbuca a 2200m poco sotto la Cima Becco Rosso, con panorama mozzafiato.
Si raggiunge un bivio per rientrare a Limone attraverso il Colletto Campanino, poi si affrontano 6 tornanti, raggiungendo un nuovo bivio, presso un baraccamento. Prendendo a dx, in breve si è al Forte Pepino 2284m. Tornando indietro, a piedi sulla dx si raggiunge facilmente l’erbosa Cima Pepino 2344m.
Si raggiunge il bivio con baraccamento e si svolta a dx, tagliando il versante nord della Cima Pepino, fino al Colle Valletta. Si ripassa sul versante francese tra praterie spettacolari, transitando sotto la Cima del Becco (deviazione breve per raggiungerla). Lo stardello la aggira e comincia a scendere più ripido verso il Colle della Perla.
Dal colle si imbocca la Via del Sale verso sx (limone), risalendo al Colletto Campanino.
Se si è partiti da Limone, si può scendere sulle piste per bei single tracks: si raggiunge l’arrivo della seggiovia Cabanaira, si svolta a dx per strada chiusa da sbarra che scende nel Vallone Pancani. Ad un bar, si sale leggermente sulla dx (palina mtb) imboccando un sentierino che, con tratti tecnici brevi, porta rapidamente al Lago Terrasole. Da qui seguendo la strada, molto ripida, si scende al Pian del Sole (P.ta Buffe) e a Limone San Giovanni.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
AsF 4 1:25000 - Valle Vermenagna e Valle delle Meraviglie
Bibliografia:
Ragazzini - MTB sulle strade militari alpine
gulliver
06/06/2020

Nelle vicinanze Mappa

8 mesi fa
2 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa

Tracce (1)

Link copiato