Peirabroc (Cima di) Via Normale della Cresta Ovest

Peirabroc (Cima di) Via Normale della Cresta Ovest

Dettagli
Dislivello (m)
1750
Quota partenza (m)
1210
Quota vetta/quota (m)
2940
Esposizione
Varie
Grado
PD

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Pagarì

Note
Cima poco frequentata a discapito dei vicini e più famosi Clapier e Maledia.
La sua parete nord cade a picco sul piccolo ghiacciaio omonimo.
Dalla spalla SE dirama a NO il breve contrafforte della Cresta Manzone.
Descrizione

Da S.Giacomo si raggiunge prima il rifugio Pagarì e quindi il passo di Pagarì (2819 m, confine di stato).
Da qui si svolta a sinistra raggiungendo facilmente l’arrotondata cima di Pagarì (EE), da cui il Peirabroc spicca in tutta la sua raffinata eleganza.
Seguendo l’esile spartiacque si scende (I,II) sulla forcella tra le due cime, poi si continua lungo l’aereo tratto terminale della cresta Ovest, inizialmente sul lato destro, quindi direttamente sul filo di solidi lastroni (II) che termina nella piccolissima vetta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Alpi Marittime e Liguri 8
Bibliografia:
In Cima nelle Alpi Marittime II
giorgiobi
22.07.2020
2 settimane fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
10 anni fa

Condizioni

Link copiato