Parey (Rocca) La sorpresa

Parey (Rocca) La sorpresa

Dettagli
Altitudine (m)
1000
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
135
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dal tornante prima dell'Alpe Colombino si segue il sentiero segnalato per la Rocca.
Note
La via attacca sulla placca ben visibile a monte del secondo torrione e alla sua sx -guardando verso monte. Targhetta con nome alla base.
Descrizione

L1: placca fessurata ben protetta a spit ma un po’ intasata di vegetazione. A metà tiro c’è possibilità di passare a sx su placca (5c) o a dx in un bel diedrino fessurato (5b).
L2: 6b, bellissima lama con uscita un po’ aggettante che obbliga ad una scalata abbastanza di forza seguita da una bellissima placca non banale su cristalli. Variante: 6a, sullo spigolo di sx della placconata.
L3: III°, tiro di trasferimento che intervalla muretti di roccia e cenge erbose (volendo dividibile in due brevi tiri, sosta attrezzata su cordone su piante).
L4: 5c, bellissima lama completamente trad con soli due chiodi all’inizio e a metà tiro, ben integrabile nella prima parte con firend medio-grossi.
L4: IV-V, senza percorso obbligato si esce in cima alla Rocca, o per tetti più difficili salendo dritti o con un traverso verso dx di IV-V°, friend medi.

Discesa: in doppia se si percorrono solo i primi due tiri, altrimenti se si esce in cima si può scendere a piedi sull’altro versante verso il park dell’alpe colombino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Valsangone in verticale
amok
05.04.2014
Risorse nelle vicinanze Map
Link copiato