Marguareis (Punta) Rose

Marguareis (Punta) Rose

Dettagli
Dislivello (m)
1700
Quota partenza (m)
900
Quota vetta/quota (m)
2651
Esposizione
Nord
Grado
ED

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Garelli

Avvicinamento
In ciaspole o sci
Note
Per una ripetizione necessità di grande freddo e poca neve, sia per eventuali scariche che per la progressione su neve e ghiaccio.
Si parcheggia a Villaggio d'Ardua e si segue per Rifugio Garelli, poi al bivio posto a 1300m
si va a destra, direzione passo del Duca e giunti al bivio (sotto lo Scarason) si prosegue verso sinistra puntando il canale dei Genovesi.
Si risale il canale fino alla cengia Garibaldi (2200m)e dopo 60m di traverso verso sinistra, si è all'attacco. 3h30 circa.

Materiale:picche e ramponi tecnici, martello e qualche chiodo, serie completa di Friend, dai micro al 4. corda/e da 60, due viti corte e fettucciame vario.
Ci si protegge egregiamente bene sia per le soste che in progressione.
In posto lasciato un chiodo su L2 e un cordino su una pietra incastrata su L7.

Sviluppo 380m circa
Descrizione

L1 M4 45m
Si sale la rampa e si traversa verso sinistra puntando alla base del salto verticale.
L2 M5+ 55m
muro di ghiaccio e roccia, delicato e expo
L3 M4 WI4 55m
Si parte dalla grotta per affrontare la strozzatura e si continua su pendio ripido
L4 WI 3 60m
Pendio ripido che da accesso al traverso che da su gli ultimi tiri
L5 M3 WI4 50m
traverso delicato verso destra e canale ripido
L6 M6+ 35m
Tiro impegnativo composto da due diedri aperti
L7 M7 30m
Rampa delicata e camino stretto e aggettante

Discesa: canale dei Genovesi o dei Torinesi

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Via di misto logica, bella e impegnativa..sulla regina delle A.Liguri
Aprirla in solitaria è stata una grande emozione!
enrico-sasso
26.02.2019
2 anni fa

Condizioni

Link copiato