Ischiator (Becco Alto d’) da Saint Etienne de Tinée

Ischiator (Becco Alto d’) da Saint Etienne de Tinée

Dettagli
Dislivello (m)
1900
Quota partenza (m)
1070
Quota vetta/quota (m)
2995
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Refuge des Rabuons

Note
Possono essere necessari ramponi e picca ad inizio stagione.
Avvicinamento
Attraverso il Col de la Lombarde, oppure da Nizza seguire per Digne e Gap e poi per Isola 2000.
Descrizione

Dalla borgata Asueros seguire le indicazioni per il Lago Rabuons. Si percorre il Vallon de Rabuons, con dapprima una salita diretta sul pendio, poi un traverso di terreno boscoso ripido, ma ben attrezzato dove necessario, poi su serpentine ripide fino al Lago di Rabuons (e’ in costruzione un nuovo rifugio ben visibile dal basso). Si costeggia il lago a sinistra e si guadagnano i pianori superiori. Fino a questo punto il sentiero e’ ben visibile e segnalato. Ai laghi superiori bisogna invece abbandonare il sentiero (non seguire ancora le indicazioni per il Passo d’Ischiator; abbandonare il sentiero circa 15 minuti di cammino dopo, verso l’evidente cima in direzione est, che e’ poi il Becco Alto; ben visibile un ometto di pietre in cima). Puntare dritti verso la cima, stando un po’ a destra. Superare un canalone in cresta e poi, senza difficolta’, con un ultimo passo di primo grado si arriva in cima.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
in francese, il Becco Alto d'Ischiator viene chiamato Grand Cimon de Rabuons.
Cartografia:
IGN 3639 OT Haute Tinee 1
rok1976
09/07/2014
7 anni fa
Link copiato