Chalanchas (Cimes des) da Saint Etienne de Tinee per il Vallone del Cascai

Chalanchas (Cimes des) da Saint Etienne de Tinee per il Vallone del Cascai

Dettagli
Dislivello (m)
1900
Quota partenza (m)
1100
Quota vetta/quota (m)
2995
Esposizione
Varie
Grado
EE/F

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Rabuons

Note
In stagione avanzata, la parte superiore diventa un deserto di sfasciumi, ma comunque affascinante.
Descrizione

Seguire il sentiero per il rifugio e lago Rabuons. C’e’ un segnavia proprio all’inizio. Passare nel vallone del Cascai (accesso su un sentiero a mezzacosta a tratti attrezzato e risalirlo integralmente. Una volta nei pressi del rifugio, costeggiare il lago alla sua destra e poi imboccare delle tracce di sentiero (su verso destra, attraversando sfasciumi) che danno accesso alle pietraie superiori. Quando queste si impennano, si può scegliere se risalire dritto al colle delle Chalanchas, oppure al colle del Corborant (meno ripido) e poi attraversare sotto il crestone su roccia buona. Dal colle Chalanchas non resta che salire in cima, a volte aiutandosi con le mani. Per andare dalla cima centrale (la più alta) a quella che sovrasta il lago, la cresta e’ invece alpinistica ed esposta.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN Haute Tinee
rok1976
29/07/2016
4 anni fa
Link copiato