Français Pelouxe (Monte) e Monte Pelvo dal Colle delle Finestre, anello

Français Pelouxe (Monte) e Monte Pelvo dal Colle delle Finestre, anello

Dettagli
Dislivello (m)
600
Quota partenza (m)
2176
Quota vetta/quota (m)
2770
Esposizione
Nord
Grado
F

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
: Il monte Francais Pelouxe si eleva a E-S-E del Colle delle Finestre con un ripidissimo versante di erba e detriti. Non e’ una vetta ben definita, puo’ anzi essere considerata una spalla del Monte Pelvo.
Quest’ultimo e’ una bella montagna con tre versanti ertissimi che si originano da altrettante creste: la N-O che per il monte Fr.Pelouxe s’abbassa al Colle delle Finestre, la E-N-E che si dirige verso il Colle dell’Orsiera con una serie di modesti rilievi, la S-O che scende nella Val Chisone a separare il Vallone d’Usseaux ad O dal Combat della Cialme ad E.
Complessivamente salita non proprio elementare, il tratto roccioso nei pressi del Monte Fr. Peloux richiede l’uso delle mani (I), non farsi impressionare dalla pendenza del versante che dal parcheggio puo’ impressionare (sui 35°), gita non consigliata a chi soffre di vertigini….
Descrizione

Salita : Dal Colle delle Finestre inerpicarsi verso E sul ripidissimo versante erboso privo di sentiero che in alto si fa di detriti (alcuni ometti alla fine); guadagnata l’anticima si continua per la cresta di rocce rotte superando un intaglio che precede la vetta del Monte Francais Pelouxe, salendo sull’evidente cresta di sfasciumi ed esposto
Dal punto culminante ci si abbassa per roccette tenendosi preferibilmente sul versante valsusino; guadagnata la depressione fra le due cime si continua per la cresta detritica (dove necessita piede fermo…) fino in vetta al Monte Pelvo da dove si gode di un bel panorama sulla Val Chisone, Susa e Delfinato.

Discesa : Dalla cima prendere il ripido sentiero (tacche blu) che scende sul versante della Val Chisone, ma poco dopo anziche’ continuare su questo sentiero che va a destra, si tira dritti su quello di cresta in direzione dell’Orsiera sino ad un evidente colletto (quota intorno ai 2600m, palina con indicazione per il M. Pelvo). Da qui si continua la discesa a sinistra nel bel vallone dei Gran Piani, con il Monte Carlei 2441m sulla destra, dove si possono trovare numerosi branchi di decine camosci e talvolta anche cervi e mufloni. Continuare a scendere sino al Piano del Tiraculo intorno ai 1900m dove si trova la strada che riporta al Colle delle Finestre, risalirla comodamente anche tagliando sui pendii.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.2 Alta Valle di Susa Alta Val Chisone
b-bepun
01.11.2019
12 mesi fa
3 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
14 anni fa
23 anni fa

Tracce (2)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato