Devero (Lago di) da Cologno, anello

Devero (Lago di) da Cologno, anello

Dettagli
Dislivello (m)
600
Quota partenza (m)
1500
Quota vetta/quota (m)
1889
Esposizione
Tutte
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentieri segnalati

Località di partenza Punti d'appoggio
Vari all'Alpe Devero

Avvicinamento
Da Baceno si segue una carrozzabile che sale fin quasi a Goglio; poco prima del centro abitato, attraversa il torrente Devero, supera alcuni tornanti ed un paio di suggestive gallerie e raggiunge quindi un parcheggio a pagamento.
Note
Il Lago di Devero è uno splendido specchio d'acqua adagiato in una conca a monte dell'Alpe Devero, in direzione della Punta d'Arbola; si tratta di un lago naturale a valle del quale furono costruiti attorno al 1910 modesti sbarramenti (diga est e diga ovest) per innalzarne il livello. Si presenta oggi come un grande bacino lacustre circondato da vasti boschi di larici. Il giro del lago è una delle più classiche escursioni del Devero, facile e rilassante, ideale per tutta la famiglia.
Descrizione

L’escursione ha inizio a Cologno, che si trova all’ingresso della seconda galleria dell’Alpe Devero, dove è ubicato il parcheggio a pagamento.
Prima della galleria, si prende il sentiero che sale sulla destra e si prende quota nei pressi del ruscello; ignorato il bivio a sinistra per il Devero, si continua a salire passando accanto all’Alpe Cologno e raggiungendo poi la Forcoletta (1889 m). Da qui si ignora il sentiero a destra per Fontane e si prosegue verso Crampiolo discendendo un canale erboso. Ai successivi e vari crocicchi si segue sempre per Crampiolo, raggiungendo il delizioso villaggio. Superate le ultime case, si volta a sinistra e si attraversa il ponte in legno, quindi si imbocca il sentiero sulla destra (indicazioni per il Lago Devero). Si prosegue sul sentiero in lastricato fino a raggiungere il lago. Una volta arrivati all’imponente diga che forma il Lago Devero si costeggia il lato sinistro del lago stesso. Il sentiero è ben tracciato, sempre segnalato, privo di deviazioni e dalla pendenza limitata. Dopo aver attraversato un suggestivo lariceto si arriva all’Alpe Codelago, da dove si gode uno splendido panorama. Terminato il periplo del lago, si è tornati a Crampiolo e si seguono le indicazioni per il Lago Blu Azzurro. Si può compiere il periplo anche di questo lago e seguire successivamente il sentiero natura per scendere ai margini della piana del Devero. Raggiunto l’inizio dell’alpe si segue la strada asfaltata per un centinaio di metri per poi imboccare un sentiero sulla sinistra che scende ripido all’altro capo della galleria. La si attraversa tornando così al punto di partenza. Durata giro completo: 6 ore.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Swiss Map Helsenhorn n°1290 1:25.000
emanuele_80
25.08.2020
1 mese fa
10 anni fa

Condizioni

Link copiato