Valle (Bocchetta della) da Alpe Devero, traversata Devero – Formazza

Valle (Bocchetta della) da Alpe Devero, traversata Devero – Formazza

Dettagli
Dislivello (m)
1050
Quota partenza (m)
1630
Quota vetta/quota (m)
2574
Esposizione
Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentieri e segnalazioni in ottimo stato

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Margaroli al Vannino

Avvicinamento
Dalla superstrada del Sempione uscire allo svincolo Valle Antigorio/Valle Formazza e percorrere la S.S. fino a Baceno all'altezza del tornante dx svoltare a sx e continuare fino al parcheggio a pagamento dell'Alpe Devero euro 5,00.

Mentre per il ritorno: Scesi all'abitato di Ponte in Formazza a piedi oppure con la seggiovia del Sagersboden è possibile usufruire della corriera della ditta Comazzi (di fronte al municipio) e scendere a Baceno poi si risale a Devero con il servizio navetta a recuperare l'auto.
Note
Sicuramente una delle più belle traversate nel territorio ossolano e non solo...esistono due possibilità di valico:
1° Attraverso la Scatta Minoia
2° Attraverso la Bocchetta della Valle

La relazione in oggetto prende in considerazione la seconda soluzione, sviluppo planimetrico escursione 24 Km.
Descrizione

Dalla piana di Devero attraversare il ponte principale e mantenendo la dx varcare un secondo ponticello, seguire poi il sentiero che entra nel lariceto fino a Corte d’Ardui che si lascia sulla dx, continuando fino a Crampiolo. Si esce dal grazioso borgo mantenendo la dx salendo lungo la trattorabile che aggira a dx il Montorfano e percorre la sponda orientale del Lago di Devero, alle indicazioni Alpe della Valle svoltare a dx e salire su ottimo sentiero fino al ponticello sul Rio della Valle.
Guadato il ponte oltrepassare l’Alpe della Valle e salire interamente la valle rimanendo sul versante orografico dx, (salita sx) toccando l’Alpe Naga, continuare su evidente traccia verso la testata della valle poi attraversare il ruscello e seguendo i segnavia si sale l’erta spalla erbosa, fino all’indicazione Bocchetta della Valle che si raggiunge in 20 minuti circa.
Dal passo scendere al Lago del Busin sup. e percorrere l’evidente sentiero che costeggia la sponda nord (sx) rimanendo piuttosto alti rispetto allo specchio d’acqua, nella stessa direzione perdere leggermente quota verso il Lago del Busin inf. fino ad incrociare i cartelli indicatori che offrono due possibilità per raggiungere il P.so Busin: a dx su sentiero più facile ma con maggior sviluppo e dislivello (+ 95 m) oppure a sx su traccia che necessita più attenzione ma più diretta, con minor risalita (+ 25 m).
Dal valico si scende su evidentissimo sentiero al Lago Vannino e conseguente rifugio Margaroli, quindi si prosegue a dx scendendo interamente la Valle Vannino fino alla seggiovia del Sagersboden, con possibilità di usufruire della stessa per raggiungere l’abitato di Ponte, oppure si imbocca la strada poderale che scende a Canza. Scegliendo la seconda soluzione si cammina in leggera salita il tratto iniziale poi appena inizia la discesa, facendo attenzione si scorge il sentiero che si stacca sul lato dx, si scende quindi fino alla minuta indicazione in legno di Ponte a quota 1540m. da cui su eccellente sentiero si scende a destinazione.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Swiss Map Helsenhorn/Bosco Gurin 1:25.000
adrimiglio
18.08.2013
7 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1634m 250m

Alpe Devero

Stazione Meteo
Panoramica 2060m 2.9Km

Alpe Nava

Panoramica 2330m 3.4Km

Monte Cazzola

Panoramica 2220m 3.8Km

Corona Troggi

Panoramica 2387m 4.4Km

Monte del Sangiatto

Panoramica 2939m 5.3Km

Großes Schinhorn

Panoramica 2578m 5.5Km

Monte Corbernas

Panoramica 2578m 5.6Km

Korbernasu

Panoramica 2906m 6.1Km

Pizzo Diei

Panoramica 2880m 6.3Km

Monte Cistella

Link copiato