Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Fior di Loto

Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Fior di Loto

Dettagli
Altitudine (m)
2550
Dislivello avvicinamento (m)
520
Sviluppo arrampicata (m)
250
Esposizione
Sud
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Selleries

Avvicinamento
salire fino ai piedi del Torrione Centrale.
Descrizione

L’attacco si trova al primo diedro a destra dello spigolo Bianciotto.
L1: Superare tutto il diedro sul fondo, evitando a sinistra uno strapiombo nerastro (IV tratto V-, un ch. in partenza e un cordone bianco), fino a comode terrazze alla base del diedro che si trova a destra dello spigolo e a sinistra del diedro Ghirardi. Salire i primi metri del diedro (IV+) fino alla sosta (2 ch. completamente inaffidabili e 2 nut) .
L2: Salire il fondo del diedro (un friend kong incastrato) per la fessura che diventa strapiombante e molto atletica, fino ad un piccolo terrazzino di fermata (V/V+, 6a+/6b).
L3: Alcuni metri sul fondo del diedro (2 chiodi), poi utilizzare la fessura strapiombante (ma ben appigliata) sulla faccia sinistra per raggiungere un blocco monolitico che permette di uscire a sinistra del diedro (V+, 6a+) e raggiungere la sosta in comune con la Bianciotto (chiodo+spuntone) e con la Superbianciotto (spit).
Qui termina la via Fior di Loto, è consigliabile continuare come segue:
L4: Non seguire la Bianciotto ma puntare al diedro liscio sopra la vostra testa (il primo a destra della fessura di ricerca finale). Superarlo completamente (IV+ V uscita liscia V+, 35 m), passare uno strapiombino (V); continuare verso destra sul facile fino alla base del Diedro Dassano.
L5: Nel diedro fino alla base della placca Motti-Ghirardi (IV passo V)
L6: placca Motti-Ghirardi (VI)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
D. Galante, P. Lenzi, D. Vota 2 agosto 1973
Bibliografia:
Cristalliera Rinnovata - G. C. Grassi
attila89
25.07.2020
3 settimane fa
4 anni fa
5 anni fa

Condizioni

Link copiato