Comba Grande (Torrione di) 2213 m Forte Vento da Est

Comba Grande (Torrione di) 2213 m Forte Vento da Est

Dettagli
Altitudine (m)
1750
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Ciriè - Pian della Mussa

Avvicinamento
Seguire la strada che da Balme sale al Pian della Mussa e, superato l'ultimo tornante verso sinistra, lasciare l'auto in uno slargo poco prima di un'abitazione (due posti, non intralciare il traffico). Davanti alla slargo, sulla parte opposta della carreggiata, seguire una traccia di sentiero che s'inerpica tra prati con rododendri e pietraie, quindi imboccare una cengia ascendente verso destra. seguirla fino al termine per poi superare un breve zoccolo roccioso facile che difende l'accesso all'attacco della parete. L'attacco è sulla linea di spit a destra (quella a sinistra è più vecchia).

Note
Bella via dal sapore "alpinistico", chiodatura ravvicinata sul difficile e distanziata sul facile. Tutto in posto (spit fix da 10 mm), non serve integrare.
Descrizione

L1: 5c+; partenza su pilastrino quindi breve gradino sbilanciante, poi a destra su placca
L2: 5c; bella placca lavorata con tratti verticali
L3: 5c; ancora placca con roccia solida e un breve passo delicato nella parte iniziale
L4: 4c; roccia più lavorata ma sempre divertente
L5: 3c; placca abbattuta con gradoni, chiodatura ovviamente distanziata
L6: 2a; lungo tiro di trasferimento puntando a sinistra, fasce rocciose con erba e nessun chiodo. Sosta poco visibile dal basso ma si trova
L7: 6b; partenza in intaglio verticale poi gradino tecnico, quindi traverso a sinistra per superare un corto ma difficile passo boulder
L8: 6a; sulla parete verticale dopo una placca. Roccia nerastra con tratti che muovono. Delicato. Prestare attenzione a cosa si tira all’inizio
L9: 3b; placca lavorata e sosta in un canalino
L10: 5b, partenza erbosa poi bello spigolino, spaccatura e uscita su parete lavorata non banale, fino al colletto dove termina la via

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Prima salita Gian Carlo Maritano, Roby Ramello, Jonathan Cirillo e Marco Salomone nell'autunno 2015 e primavera 2016
Cartografia:
Alte Valli di Lanzo - Escursionista editore
block65
07.08.2018
2 anni fa

Condizioni

Link copiato