Dolent (Mont) da Arpnouva

La gita

Sciabilità :: **** / ***** stelle

conclusione dello sci alp in grande ,saliti venerdi pom 2h al fiorio (sara x zaini pesanti che volevamo posare il piu presto)meteo cumuli piu rari rispetto alle nostre zone pedemontane,in serata dinuovo al bello,soli io e dario bivacco tutto x noi confort è ci siam trattati con una buona
cena,(PORTATE AL BIVACCO UN QUADERNO X SCRIVERE )sveglia ore 5 colazione e gran alba su tutte le cime,colazione e 5-40' partiam e alle 9 siam in cima , la salita e stata fatta tutta con i coltelli fino alla sella prima del pendio finale,su neve dura ma buona (no marmo)i pendii sono sempre sostenuti è non permettono errori (ti raccolgono con il cucchiaino sul ghiacciaio sottostante)dalla sella con i ramponi e picca siam saliti sempre su ottima neve fino a ascire in cresta e con un tratto aereo si giunge in breve alla madonnina(dai riccioli d'oro !!no cranio bucato dai fulmini poveretta)nel frattempo 2piu 2 individui ci an preceduti sbucando dalla cresta gallet provenienti dalla svizzera (e in condizioni )saremo stati 1 ora a goderci il panorama veramente bellissimo assenza di vento ,ridiscesi con cautela faccia a monte i primi 50 m di pendio e poi arrivati alla sella calzato sci e discesa da sballo su firn spettacolare ,leggero traverso per portarsi sulla perpendicolare al bivacco e giu a sciar, (cè l'abbiam fumata in un gnente )piccola pausa e riaffardellato zaini ,giu a sciare sempre ottimo fin sotto al (traverso che porta al col du petit ferret 5' sci a mano )e dinuovo giu dal canale che porta fin quasi alla strada x rif elena (merita ancor finche il canale a neve !!)gita con un po di tutto scelta azzeccata .oggi penso che sulle vette ci fosse il mondo con una giornata cosi avresti voluto essere su tutte le vie del cielo.

Gita caricata il 26/06/10

Le foto

Descrizione completa dell'itinerario