Gorfi (Monte) da San Giacomo

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1312
quota vetta/quota massima (m): 2203
dislivello totale (m): 891

copertura rete mobile
wind : 60% di copertura
vodafone : 20% di copertura
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: coboldo
ultima revisione: 10/12/17

località partenza: San Giacomo (Demonte , CN )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.14 Val Grana e Bassa Valle Stura

bibliografia: J. Charles Campana. Blu. Dal colle della Maddalena al Moniviso. N°7

accesso:
Da Demonte risalire il vallone dell'Arma fino a San Giacomo. D'inverno la strada viene tenuta aperta fino a questa località.

descrizione itinerario:
Da San Giacomo seguire la strada che dal paesino verso nord conduce alla Comba Bourel sino a una presa d'acqua con ponte a quota 1530 mt circa dove il vallone si apre.
Proseguire sulla strada fino al Gias Contard a quota 1807 m tagliando eventualmente i tornanti con comode scorciatoie.
Da qui si prosegue in direzione ovest in una valletta sotto la quota 2232 fino a raggiungere il colle a quota 2067 m dove si trova una caratteristica struttura rocciosa detta Pera Puntua; ora, seguendo il crestone verso Sud (tratto BS), si raggiunge in breve l'ampia vetta
Questo itinerario è più comodo, sicuro ed esposto al sole.

In alternativa:
dalla presa d'acqua di quota 1530 m superare il torrente sulla passerella girando verso ovest, quindi salire per bei pendii con percorso diretto e intuitivo sino al crestone Est e seguendo l'ampia dorsale fino in vetta.

Discesa:
se le condizioni lo permettono, è possibile scendere sul crestone Est e poi buttarsi sul ripido pendio NE (BS), ricongiungendosi al percorso di salita alternativo con un traverso a destra. Oppure ritornare dal percorso di salita ma ricongiungendosi alla strada più in basso al Gias Bourel a quota 1660 m.