Candelera (Rocca) Ferrata di Rocca Candelera

difficoltà: D ::
esposizione prevalente: Sud
quota base ferrata (m): 1423
sviluppo ferrata (m): 400
dislivello avvicinamento (m): 170

copertura rete mobile
wind : 93% di copertura
vodafone : 85% di copertura
no operato : 0% di copertura
3 : 50% di copertura

contributors: giuliof
ultima revisione: 31/03/12

località partenza: Usseglio (Usseglio , TO )

cartografia: IGC n. 2 Valli di Lanzo e Moncenisio

descrizione itinerario:
Percorrere la valle di Viù fino a Piazzette, borgata che precede di pochi Km. l'abitato di Usseglio. Appena superata la borgata si giunge in prossimità di una cava sulla destra.Proseguire sul rettilineo. A circa 50 metri prima della fine del rettilineo e prima della curva, si nota sulla destra una strada carrareccia. Il tabellone della ferrata è posto sulla carrareccia stessa a circa 50 metri dalla strada.
Si parcheggia lungo la strada.
Seguire le indicazioni.Porre attenzione alla indicazione dove si incrociano il sentiero di discesa e di salita. La traccia del sentiero di salita va decisamente a sinistra e il cartello indicatore è posto in alto a sinistra. NON superare il ruscello che deve rimanere alla vostra destra ( si intravedono i segni rossi del sentiero di discesa che attraversa il ruscello stesso).
Proseguire per 50 metri in piano e poi risalire decisamente per la linea di massima pendenza per 50 - 60 metri fino ad incontrare sulla destra un evidente muro a secco ed il sentiero con ometti. Nel piano dopo il segnavia non lasciarsi ingannare da un evidente sentiero che risale e poi in diagonale e in piano riporta al ruscello.
La risalita è ripida e solo alla fine del bosco si vede la placca rivolta a sud ove è presente il cartello che indica l'attacco.
La ferrata è costituita da due parti, divise tra di loro da un breve ponte delle scimmie, non obbligatorio. E' costituita da un cavo d'acciaio con guaina in plastica ed un buon numero di staffe metalliche e gradini sullo stile delle ferrate francesi e di quelle della valle di Susa. Per ognuno dei due settori sono presenti tratti verticali con difficoltà valutabile tra PD ed AD, la difficoltà complessiva D è giustificata unicamente da alcuni brevissimi strapiombi mai particolarmente critici, presenti nella seconda parte. Al termine della ferrata si giunge alla cime della Rocca Candelera posta a 1787 m. Sono ben segnalate le indicazioni per la discesa ed il divieto di scendere dalla ferrata . La prima parte avviene attraverso il nuovo sentiero scavato nel prato. Segue un breve tratto con traccia di sentiero ove occorre porre attenzione fino ad intercettare il comodo sentiero, circa 50 m. più in basso, segnalato dai bolli rossi. Circa mezz'ora per l'avvicinamento, 2 ore per la ferrata, un'ora per la discesa.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale