Tsa (Mont de la) e Punta Chaligne da Buthier

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 2742
dislivello salita totale (m): 1350

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 16/01/10

località partenza: Gorrey (Gignod , AO )

punti appoggio: nessuno

cartografia: I.G.C. 1:50000 n.4 Monte Bianco

bibliografia: Guida C.A.I. - T.C.I. Alpi Pennine vol. II

note tecniche:
Dalla Statale del Gran San Bernardo, appena superato Condemine, svoltare a sinistra e continuare fino a quando non compare il divieto (certelli segnaletici).

descrizione itinerario:
Seguire la interpoderale fino ad incontrare una deviazione, segnalata, sulla sinistra. Seguire il sentiero (3A) che ad un certo punto incrocia la poderale poco prima dell'Alpe Chaligne, m. 1934. Il sentiero (ora segnavia 2)si innalza nel bosco dietro l'alpeggio e raggiunge in breve il vasto pianoro erboso dell'Alpe Chaz de Chaligne, m. 2225. Risalire il pendio erboso in direzione Nord Nord Ovest e raggiungere il Passo Tardiva, m. 2410. Seguire ora la larga e facile dorsale erboso detritica in direzione Ovest. In ultimo salire su facile ripido terreno detritico alternato a blocchi, raggiungendo un intaglio tra le due sommità. La più alta è quella di sinistra che si raggiunge in pochissimi minuti. Ritornati sui propri passi fino al Passo Tardiva, seguire la cresta facile e quasi pianeggiante in direzione Sud fino alla vetta dell Punta Chaligne, m. 2608 (bellissima croce di vetta). Continuare in direzione Sud e raggiungere il Col de Met, m. 2485. Volendo si può salire in breve anche alla Pointe de Met, m. 2553. Dal Col de Met riprendere il sentiero n. 2 che riporta alla Chaz de Chaligne. Da qui seguire a ritroso il percorso.