Janus (Forte) da Monginevro, giro per Fort Gondran il Lago Gignoux o dei Sette Colori

difficoltà: MC / BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1850
quota vetta/quota massima (m): 2529
dislivello salita totale (m): 1030
lunghezza (km): 29

copertura rete mobile
tim : 50% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: pederpan
ultima revisione: 18/02/10

località partenza: Montgenèvre (Montgenèvre , 05 )

cartografia: IGC Valle di Susa Chisone e Germanasca

vedi anche: www.mtbpiemonte.it

note tecniche:
Bell'itinerario che in salita percorre sterrati ricoperti in inverno dalle piste da sci del Monginevro. Dai forti Janus e Gondrand si scende, abbandonando presto la strada, su di un single-track che passando per il lago Gignoux, e per il vallone Gimont riporta praticamente sempre in sella a Monginevro

descrizione itinerario:
Dal parcheggio dell'obelisco scendere sino alla telecabina di Chalmettes, di lì risalire uno sterrato fino alla rue Bois de Sestrieres che si prende a destra di lì seguire le indicazioni per Gondrand e Janus (indicazioni "Clavierissima lungo tutto l'itinerario). Arrivati sulla cresta spartiacque fra i forti Gondrand e Janus dirigersi a destra per raggiungere il forte Janus con pedalata più impegnativa. Tornati a dove eravamo arrivati in cresta continuamo per il forte Gondrand, raggiuntolo, ridiscendiamo pochissimo sulla strada di salita fino ad un'insellatura della cresta da dove prendiamo a sn cambiando vallone. La strada si restringe presto in un sentiero, in cui si notano frecce nella nostra direzione, che quasi sempre pedalabile, in saliscendi ci porta ad un primo lago e poi seguendo le indicazioni a sn verso la montagna sino al lago Gignoux. Scesi dalla bici per un breve tratto molto ripido in salita continuamo fino al bivio dove prendiamo a sn per il Colletto Verde/M.La Plane. Dopo pochi metri scendere a destra per un sentiero anche questo quasi sempre ciclabile per la valle Gimont. Raggiunta la strada proveniente da Coche prenderla a sinistra in salita fino all'impianto Pian del Sole e da lì a destra in basso seguendo piste e sterrati che riportano traversando a sn a Monginevro.