Sampeyre (Colle di) e Colle della Bicocca Strada dei Cannoni da Rossana

difficoltà: BC / TC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 534
quota vetta/quota massima (m): 2285
dislivello salita totale (m): 2100
lunghezza (km): 139

copertura rete mobile
wind : 80% di copertura
vodafone : 40% di copertura
tim : 80% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: pierriccardo
ultima revisione: 18/02/10

località partenza: Rossana (Rossana , CN )

punti appoggio: POSTI TAPPA

cartografia: IGC N. 24

note tecniche:
E’ un itinerario classico (periodo giugno-ottobre) che percorre tutto il crinale spartiaque tra le valli Maira e Varaita, partendo dalla pianura e arrivando sotto il “Pelvo d’Elva”.
In genere si fa partendo dalla colletta di Rossana e giungendo al colle della Bicocca (aggiungendo un traversone di 6 km quasi in piano oltre il colle di Sampeyre)e scendendo per la stessa strada della salita: in questo caso sono 96km, 2100 m di dislivello in salita; tempo circa 7 ore. Tutto completamente pedalabile.
Per abbreviare un po' il percorso, è possibile anche partire dal bivio per il Colle di Valmala in val Varaita.

descrizione itinerario:
Da Rossana si sale su asfalto a sx, alla fine seguire la sterrata sempre in salita sottocresta, passare il colle della Liretta, raggiungere il passo di San Pietro, da cui si puo’ ammirare il santuario di Valmala: proseguire sull’ asfalto in salita fino al colle della Ciabra 1725m, fontana, dove l’asfalto lascia il passo ad una bella sterrata che in leggera salita con ampi traversi raggiunge il colle del “Birrone” 1700m. Continuare sottocresta lato Val Varaita per faticosi tornanti con fondo spesso bruttino fino al colle di Rusciera,2052m, dove si ripassa sul versante sottocresta della val Maira.
Qui la strada non e’ ripida, ma, piu’ che sterrata, e’ assai pietrosata e vi fara’ un po’ tribolare fino al colle Rastcias 2176m, poi migliora e raggiungete la “Bassa dell’ Ajet” 2310m, da cui in breve sarete al “Colle di Sampeyre” 2284m.
Riposatevi un po’ e, se ne avete voglia, raggiungete con 6 km abbastanza pianeggianti il Colle della Bicocca 2285 m, facendo 100 m di dislivello (percorso ondulato)
Dal Colle della Bicocca potete rifare in discesa la strada che avete fatto in salita, oppure qui si imbocca il sentiero GTA che parte sulla destra (segnavia bianchi e rossi) e che porta a S. Anna di Bellino 1480 m, da dove su asfalto si torna a Sampeyre.