Bo (Monte) da Rassa

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: MS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 917
quota vetta/quota massima (m): 2071
dislivello totale (m): 1154

copertura rete mobile
vodafone : 50% di copertura
tim : 80% di copertura

ultima revisione: 17/02/09

località partenza: Rassa (Rassa , VC )

bibliografia: M.Maffeis. BLU. Valsesia, Monterosa. N°3(Descr.in salita)

note tecniche:
Con tanta neve non si vede neanche l'idea del sentiero estivo. Come riferimento indicativo, dopo l'ultima baita nella prima parte del bosco, si deve mantenere una dorsale sopra la quale corre il cavo di una teleferica trasporto materiale. Poi a naso e.... a piacere fino fuori del bosco

descrizione itinerario:
Bella e facile gita, esente da pericoli, effettuabile anche dopo una nevicata.
Salita due itinerari: il primo all'entrata del paese attraversare il ponte e dopo circa 150 metri parcheggiare. Imboccare quindi il sentiero che, raggiunge l'Alpe delle Piane 1224.m. Continuare la salita entrando nel bosco di conifere e percorrerlo tutto fino ad arrivare all'Alpe Selvaccia 1556 m.
Da qui volgendo leggermente sulla sinistra raggiungere la cresta a quota 1700 m.ca. Seguire quindi a destra la cresta per arrivare in vetta. Il secondo oltrepassato il ponte proseguire con l'auto fin dove termina la strada ca.400 m. da qui seguire l'itinerario n. 51 fino ad un ponticello sul torrente Sorba 1175 m.
Lasciare quindi l'itinerario 51, passare il ponte e salire un ripido bosco fino ad arrivare all'Alpe Sorbella, a sinistra attraversare un ponte e raggiunte le baite puntare a destra in un ripido ma sicuro pendio che porta alla parte superiore della gita da qui proseguire a vista verso la cima che trovasi a sinistra.

Discesa:per gli itinerari di salita

Variante di discesa:
Dalla vetta scendere il versante sud-ovest della montagna (qualche precauzione in caso di neve instabile) e raggiungere le baite dell'alpe Sorbella 1636 m, ben visibili dall'alto.
In prossimità delle ultimi baite a sx (ovest) scendere il bosco alla sx orografica di una specie di forra. Continuare nel bosco rado in direzione ovest verso il fondovalle, stando sempre piuttosto a sx per arrivare all'unico punto in cui si può attraversare il torrente Sorba (ponte a q. 1180 m).
Dal ponte rientrare a Rassa lungo il sentiero estivo alla sx orografica del fiume.