Prete (Torretta del) da Col San Giovanni

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 1108
quota vetta/quota massima (m): 2264
dislivello salita totale (m): 1150

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: scristal2
ultima revisione: 30/10/09

località partenza: Col San Giovanni (Viù , TO )

note tecniche:
Percorso di difficile individuazione soprattutto con nebbia,sentiero un po' "dimenticato", frequentato pero' da numerosi branchi di camosci

descrizione itinerario:
Nella piazza del paese si prende la mulattiera che parte in mezzo alle case dietro alla fontana.
La si segue facendo attenzione a seguirne i radi segni sino all'uscita di un bel bosco di faggi, dove la traccia si perde un po' nei prati.
Qui bisogna piegare un po' a sx e salire sulla grossa dorsale che scende dalla Punta Sourela stando sempre sul lato sud-est. La traccia costeggia poi la cima della punta stessa passando poco sotto, e riprende a salire ritornando sulla dorsale.
Si seguono i segni rossi, un po' sbiaditi, continuando comunque sulla dorsale finchè questa non si impenna diventando la parete vera e propria della Torretta del Prete, a quota 1800 m circa. Un ometto indica il punto in cui bisogna piegare decisamente a sinistra, seguendo una traccia di sentiero abbastanza evidenti e con parecchi ometti, passando tra una pietraia di medie dimensioni e tratti erbosi, tagliando in diagonale ascendente tutto il versante est (tratti ripidi, difficoltosi in caso di neve) prendendo quota sino ad arrivare sulla spalla rivolta a sud-est. Si prosegue in orizzontale arrivando ad un grosso ometto posto su un piccolo promontorio, dove si incontra il crestone sud della Torretta (di qui se si prosegue dritto fuori sentiero si puo' raggiungere a mezza costa il sentiero che sale da Niquidetto verso la cima Imperatoria).
Piegando ora a dx , seguendo ometti e sbiaditi segni rossi si risale la cresta sempre standone sotto a 10 metri circa. Quando la cresta stessa piega verso sinistra finiscono le tacche rosse, ma il sentiero è abbastanza evidente e compie un diagonale in direzione della cima, fino a raggiungerla. Una variante nell'ultimo tratto è seguire interamente la cresta che non offre problematiche se non in presenza di neve o ghiaccio.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Prete (Torretta del) da Col San Giovanni - (0 km)
Sourela (Punta) da Col San Giovanni - (0 km)
Viù - Forno di Lemie, per Balme dei Tornetti - (2.4 km)
Dieta (Colle della) da Viù per il Colle Cialmetta - (2.4 km)
Sentieri Resistenti Tappa 5: da Viù al Colle del Lys - (2.4 km)
Calcante (Uja di) da Viù, anello per Colle Cialmetta e Colle Prà Lorenzo - (2.4 km)
Ciarm del Prete, Rocca Moross, Monte Ciriunda da Viù, anello per Cima Montù, Colle Pian Fum e Uja di Calcante - (2.4 km)
Calcante (Uja di) da Fubina per la Mulattiera della forestale - (2.6 km)
Civrari (Monte, Punta Imperatoria) - Torretta del Prete da Niquidetto, anello di cresta - (2.7 km)
Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto - (2.7 km)
Bellacomba (Monte) da Fubina, anello per la Punta d'Aprile - (2.8 km)
Calcante (Uja di) da Fubina, anello per Colle Bellacomba, Punta d'Aprile, Colle Prà Lorenzo - (2.8 km)
Montù (Cima) da Balma per la Cresta dei Murè - (3.3 km)
Colombano (Monte) da Toglie, anello per i Colli Grisoni e Lunella - (3.8 km)
Sentieri Resistenti Tappa 6: dal Colle del Lys a Caprie - (4.3 km)
Arpone (Monte) dal Colle del Lys, anello per Madonna della Bassa - (4.3 km)
Colombano (Monte) dal Colle del Lys - (4.3 km)
Frai (Muande de) dal Colle del Lys - (4.4 km)
Portia (Colle) dal Colle del Lys - (4.4 km)
Pelà (Monte) dal Colle del Lys - (4.4 km)
Lys (Colle del) Sentiero della fossa comune - (4.6 km)
Rognoso (Monte) Via dei Torrioni - (4.6 km)
Rognoso (Monte) dal Colle del Lys per il crestone Est - (4.6 km)
Lemie (Frazioni del versante sud) Anello Forno, Pessinea, Villaretti, Grangette - (4.6 km)
Ciarm (Monte) da Forno di Lemie, anello per la Testa Pelà e il Pianass - (4.7 km)