Roma (Punta) da Pian del Re per la cresta S dal passo Giacoletti

difficoltà: PD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Est
quota partenza (m): 2020
quota vetta (m): 3070
dislivello complessivo (m): 1050

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: aerdna marcog72
ultima revisione: 26/09/11

località partenza: Pian del Re (Crissolo , CN )

punti appoggio: rifugio giacoletti 2741 m

cartografia: IGC 106

note tecniche:
Divertente crestina per raggiungere la punta Roma con passaggi di III. Porre attenzione ai lastroni e alle pietre mobili.
Si può scegliere se attaccare la cresta dal Passo Giacoletti o dal Passo del Colonnello, a metà fra il passo Giacoletti e Punta Roma.
Tutta la cresta è stata attrezzata nell'agosto 2008 con fix e piastrine e soste con anelli per le soste o le calate per essere percorribile in entrambi i sensi.

descrizione itinerario:
Da Pian del Re prendere il sentiero per il rifugio Giacoletti.
Passare la cascata e raggiungere il Lago Superiore. Al bivio per il Giacoletti tenere la sx e seguire le indicazioni per Punta Roma, Passo del Colonnello e Passo Giacoletti. Lasciata successivamente sulla dx la traccia per la Punta Roma si taglia a mezzacosta verso S. Qui ci sono due possibilità:
1) raggiungere il Passo del Colonnello (prima deviazione sulla dx)
2) proseguire e raggiungere più a sud il più comodo Passo Giacoletti (tratti attrezzati con corde fisse).
Il tratto di cresta fra i due passi è molto articolato e frastagliato e si devono superare alcuni torrioni (uno richiede una calata in doppia sul lato francese di 20 m). Vi sono alcuni passi di III grado. Il tratto fra il Passo del Colonnello e Punta Roma è più lineare e veloce. Dopo il passo del colonnello per superare un evidente salto si risale un diedro erboso (III) sulla dx della cresta lungo circa una ventina di metri che parte su una cengia.
Seguire sempre il filo di cresta seguendo i fix che indicano i punti di passaggio.