Trécare (Becca) da Cheneil, anello per Punta Falinère e Punta Fontana Fredda

Trécare (Becca) da Cheneil, anello per Punta Falinère e Punta Fontana Fredda

Dettagli
Dislivello (m)
1150
Quota partenza (m)
2070
Quota vetta/quota (m)
3033
Esposizione
Varie
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Info 11/2/18: dall’estate 2017 è in funzione 24h/24h un ascensore gratuito con capacità di 8 persone che da q. 2030m (poco oltre il parcheggio) porta sulla piana di Cheneil a q. 2088m

Gita lunga e con un tratto impegnativo per la salita alla Punta Falinere, da affrontare con buone condizioni della montagna. La traversata completa è riservata ad escursionisti esperti e ben allenati.
Avvicinamento
Chatillon, Valtounanche, parcheggio Cheneil.
Info 18/6/15, è praticamente finita la nuova strada Barmaz-Cheneil: addio Cheneil senza macchine!
Descrizione

Dal parcheggio si sale a Cheneil e si segue l’alta Via n.1, che con percorso in mezzo al bosco di larici, prende quota nella conca dominata dai due Tournalin.
Si tralascia, a 2280 m di quota il bivio per il Gran Tournalin, e si sale all’Alpe Pra Sec 2328m e al col des Fontaines (o colle Croux) 2697 m. Si ridiscende nell’opposto vallone perdendo 50-60 m di dislivello. Il sentiero risale blandamente fino al col di Nana 2775 m.
Da qui un sentierino ben segnato, raggiunge la cresta che collega la Trecare al Petit Tournalin.
Volgendo a sx, facendo attenzione all’opposto ripido versante, si sale senza difficoltà fino in vetta alla Becca Trecare, 3033 m (3-3,15 ore). Si ripercorrre il sentiero di salita fino al col des Fontaines (40-45 minuti).
Da qui si segue il sentierino che percorre la cresta NE, ben visibile.
A metà percorso la pendenza si impenna e la traccia si perde. Si continua a salire, facendo moltissima attenzione (il pendio su Chamois è ripidissimo), su tracce di sentiero, terriccio e ciuffi di erba ollina (scivolosa), fino a sbucare sulla cresta finale, nei pressi di un ometto, a poca distanza dalle roccette della vetta della Punta Falinere 2762 m (15-20 minuti dal colle).
Si scende quindi per la cresta SO, dapprima abbastanza ripida, poi con pendenza più dolce, fino al santuario di Clavalitè 2530 m ed al vicinissimo colle di Fontana Fredda 2494 m (30′). Da questo si sale brevemente e senza difficoltà alla Punta Fontana Fredda 2512 m.
Dalla vetta si torna al colle omonimo e da qui, su sentiero sempre ben segnato, si scende verso Cheneil, ritrovando il sentiero di salita a 2200 m circa, e rientrando così alle case di Cheneil e al parcheggio (1 ora).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
roby4061
05/08/2017
4 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
17 anni fa
22 anni fa
23 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 2018m 3.4Km

Chamois – Lago di Lod

Webcam
Stazione Meteo 2020m 3.4Km

Chamois – Lac de Lou

Stazione Meteo 1310m 3.6Km

Valtournenche – Maen

Webcam 1644m 6.8Km

La Magdeleine

Webcam
Stazione Meteo 1998m 7.4Km

Valtournenche – Breuil Cervinia

Stazione Meteo 2541m 7.5Km

Valtournenche – Lago Goillet

Webcam 1740m 7.7Km

Antagnod

Webcam
Stazione Meteo 3100m 7.9Km

Valtournenche – Cime Bianche

Webcam 2561m 8.4Km

Breuil – Pain Maison

Webcam
Link copiato