Tramontina (Rocca) da Pieve di Teco, anello per il Monte Frascinello

Tramontina (Rocca) da Pieve di Teco, anello per il Monte Frascinello

Dettagli
Dislivello (m)
1550
Quota partenza (m)
255
Quota vetta/quota (m)
1495
Esposizione
Sud
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
Bianco rosso e bolli verde fluorescente

Località di partenza Punti d'appoggio
Bivacco di fortuna alla Madonna della Neve con fontana.

Note
Lungo itinerario su sentieri segnati nella prima parte con il tratto intermedio di cresta x il Monte Frascinello, che si svolge su labili tracce ma segnate e infine la parte finale con assenza di segnaletica, quindi itinerario sconsigliato con nebbia.
Avvicinamento
Da Albenga x la provinciale della Valle Arroscia e da Imperia x la statale del Col di Nava si raggiunge Pieve di Teco con grosso parcheggio dietro la chiesa.
Descrizione

Presso la rotonda x Lovegno, parte la nostra mulattiera ben segnata che fa arrivare sulla strada x Lovegno presso la Casa Baraucola (m.435), dove a sx prosegue la mulattiera presso la cresta fino a raccordarsi nella sterrata arrivando al primo ripetitore con il rudere della Chiesetta di Sant’ Antonio (m.710) e al secondo. Lasciate le sterrate, si segue la cresta dove iniziano i bolli verdi fluorescenti e attraversata la sterrata (dove ada dx si arriva al ritorno), si sale sempre di cresta fino al bivio successivo dove si va x un tratto a sx (segni) e poi nuovamente a dx e x tortuoso sentierino si torna in cresta presso il Poggio di Lovegno (m.927) e seguendo i bolli a tratti discontinui, la si segue piu’ o meno fedelmente con qualche sali e scendi e dopo l’impennata eccoci sul Monte Frascinello (m.1118). Tornati sul sentierino, lo si segue a dx lungo l’ondulata cresta e sempre seguendo i bolli, si scavalca il Poggio Alto (m.1082) e si scende alla sella che precede la Quota 1068. Da qui seguendo le frecce fluorescenti, si scende brevemente a sx fino alla piccola sterrata x la quale si scende e al bivio si lasciano i segni x scendere a dx fino ad arrivare dalla chiesetta Madonna della Neve alla Colla Domenica (m.917). Da qui si segue il sentiero segnato (Pal. Colle di Caprauna) fino a quota 1240 circa presso un casolare, dove si lascia e x sentierino si raggiunge il costone e verso sx lo si sale tra la boschina e tracce con davanti la meta e senza percorso obbligato ma evidente, si affronta il ripido pendio finale e in breve a dx eccoci alla Croce di vetta della Rocca Tramontina (m.1495). Per il ritorno invece, si ripercorre l’itinerario fino alla Madonna della Neve (m.917) dove si segue la sterrata che in lenta discesa contorna tutto il versante orientale della cresta percorsa all’andata fino al bivio menzionato prima. Da qui si ripercorre il percorso dell’andata scendendo dai ripetitori e si prosegue la discesa fino a Pieve di Teco.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali Alta Val Tanaro, Alta Valle Arroscia e Alta Valle Argentina 1:25000
roberto-vallarino
15/03/2021
9 mesi fa
Link copiato