Tablasses (Testa di) e Testa Sud di Bresses da Terme di Valdieri, anello per i passi di Tablasses e di Prefouns

Tablasses (Testa di) e Testa Sud di Bresses da Terme di Valdieri, anello per i passi di Tablasses e di Prefouns

Dettagli
Dislivello (m)
1451
Quota partenza (m)
1400
Quota vetta/quota (m)
2851
Esposizione
Varie
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Cuneo raggiungere Borgo San Dalmazzo e quindi dirigersi verso Valdieri, che va superato raggiungendo Terme di Valdieri.
Qui si posteggia nei numerosi parcheggi (a pagamento nel periodo estivo).
Note
Itinerario molto lungo per sviluppo e dislivello.
Descrizione

Si percorre la strada sterrata a monte del posteggio, inizialmente è obbligatorio seguirla fedelmente, poi dopo 15’ si incontra a sinistra un sentiero-mulattiera, molto bello e con frequenta manutenzione, in direzione del Piano del Valasco. Si incrocia talvolta la strada ma la si percorre nuovamente appena prima dell’ingresso al pianoro. Con un lungo tratto pianeggiante si tocca la Casa di Caccia (Rifugio del Valasco) lasciandola a sinistra, e con u semicerchio si segue la strada fino ad un ponte sulla cascata, oltre il quale si trova un bivio con numerose indicazioni al Piano Superiore del Valasco 1814 m.
Dal piano superiore di Valasco (1814 m.), in corrispondenza di un passerella in legno, seguire le indicazioni di un cartello in legno e raggiungere la vecchia strada senza attraversare il torrente.
Si segue la strada fino a un grosso larice semidistrutto da un fulmine, dove un ulteriore cartello indica un sentiero che si stacca dalla strada e in un’ora raggiunge il rifugio Questa.
Da qui si sale faticosamente per tracce di una antica mulattiera in più punti franata fino al Passo di Tablasses 2742 m (casermetta).
Da qui in pochi minuti, continuando verso sinistra (est) si raggiunge la base del crestone detritico che proviene dalla cima della Testa Sud di Bresses, seguendo il sentierino si arriva in cima.
Ritornati al passo di Tablasses, per la Testa di Tablasses occorre continuare lungo la mulattiera piuttosto comodamente, quindi si scende ancora brevemente, per poi abbandonare la traccia principale per seguire vaghe piste che si mantengono pressochè a mezza costa, puntando all’evidente canalino che offre una breccia nella bastionata rocciosa sottostante la Testa di Tablasses. Si può anche continuare lungo il sentiero principale che porta al Passo di Prefouns, ma questo comporta la perdita di ulteriore dislivello. In ogni caso, una volta raggiunto il canalino, lo si risale seguendo le varie tracce di sentiero; inizialmente conviene mantenersi al centro finchè non si giunge di fronte ad una crestina rocciosa che lo separa in due rami; qui è preferibile passare a destra contro le rocce dove il terreno è più stabile e gradinato. Si raggiunge così la vasta pietraia superiore alla base del pendio finale; non ci sono vere e proprie tracce, per evitare la pietraia è meglio mantenersi il più a sinistra possibile, salendo faticosamente per terriccio e detriti, raggiungendo così le due cime, una con un grosso’ometto più a destra, l’altra la più alta con un piccolo cumulo di pietre ed il libro di vetta 2851 m.
Si ritorna ora in discesa dallo stesso canale sino a incrociare il sentiero-mulattiera che continuando a mezza costa verso ovest porta al Passo di Prefouns 2620 m .Da qui a destra, si scende nel vallone di Prefouns, sino a tornare al Piano del Valasco e quindi a Terme di Valdieri.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.15 Valle Gesso
andrea81
12.08.2018
2 anni fa
3 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
14 anni fa
21 anni fa

Tracce (2)

Condizioni

Link copiato