Selletto (Parete del) Heremitage

Selletto (Parete del) Heremitage

Dettagli
Altitudine (m)
1100
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
220
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
6c
Difficoltà obbligatoria
6b

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Salendo in Valsermenza e superato il paese di Boccioleto si scorge, sulla sinistra, un'imponente parete rocciosa. E' questa la parete del Selletto, che prende il proprio nome dagli alpeggi sovrastanti.
Negli anni 90 Giovanni Aprile e Guido Zali iniziarono una volenterosa opera di pulizia e chiodatura della parete, tracciando uno tra i primi itinerari di piu' lunghezze chiodato in ottica sportiva.
La via si snoda su una bella sequenza di placche, alternate da alcuni diedri e muri verticali.
I primi due tiri, solitamente muschiati, sono ora in buone condizioni, grazie ad un'attenta pulizia dell'itinerario. Buona chiodatura a fix inox.
Descrizione

ACCESSO: 100 metri dopo il cartello di uscita dal paese di Fervento, svoltare a sx in prossimità di un ponte carrozzabile privato. Lasciata l’auto si attraverva il ponte e si prosegue verso sx sulla condotta forzata della centrale per circa 100 metri, per poi imboccare un comodo sentiero sulla destra. Seguendo il sentiero, senza mai svoltare, si giunge in circa 10/15 min alla chiesa di S.Antonio, da dove si continua per il sentiero principale per alcuni minuti, fino ad incontrare sulla destra una traccia in salita, segnata da un ometto. Seguire il sentiero, segnalato da ometti, che conduce in circa 20 min alla base della parete.

L1 placca con singolo a meta’ 6b
L2 traverso tecnico e delicato in placca 6c
L3 placca e muro di dita 6b+
L4 muro verticale con uscita molto esposta 5C
L5 diedro atletico 6b+
L6 muro verticale a buconi 6a+
L7 come il precedente 6a+

DISCESA: con quattro comode doppie lungo la via, oppure a piedi per sentiero tracciato;in tal caso non si raggiunge piu’ la base della parete.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Ossola e Valsesia, arrampicate sportive e moderne (ed. versante sud)
1 anno fa
6 anni fa
9 anni fa
Link copiato