Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle

Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle

Dettagli
Dislivello (m)
2200
Quota partenza (m)
1639
Quota vetta/quota (m)
3809
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
PD

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. de la Selle m 2673

Note
L'accesso alla breche del rateau è divenuta più difficoltosa di un tempo per via dell'abbassamento del ghiacciaio. A inizio stagione la parte bassa del canale è innevata ma quella superiore presenta una ripida cornice, a stagione inoltrata la sezione rocciosa è più lunga
Descrizione

1° giorno: raggiungere il rif. de la Selle risalendo l’intero vallone, circa 3,30.
2° giorno: dal rifugio, prendere il sentiero che si dirige verso est e raggiunge il ghiacciaio della Selle. Attraversarlo con un ampio semicerchio, puntando alla Breche du Rateau.
Si risale verso la breche attraverso un canale roccioso con passaggi di II (sono presenti dei cordoni per assicurazione e per la discesa in doppia).
Giunti alla breche, si svolta a sinistra seguendo dei bolli rossi sbiaditi e ci si porta sulla cresta, superando dapprima delle placconate di II e successivamente una breve cengia sulla destra.
Si segue l’evidente cresta rocciosa quasi in piano, giungendo ad un primo nevaio che si risale tenendosi sulla destra.
In seguito la cresta si restringe prima di un secondo nevaio molto ampio e, da qui, con percorso evidente in vetta (ultimi metri un po’ esposti).

Discesa: seguendo l’itinerario di salita con possibilità di doppie tra la breche ed il ghiacciaio (corda da 50 m consigliata).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
pr18
08.07.2018
2 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
16 anni fa

Condizioni

Link copiato