Pertegà (Cima di) da Carnino Superiore per la cresta del Ferà

Pertegà (Cima di) da Carnino Superiore per la cresta del Ferà

Dettagli
Dislivello (m)
1300
Quota partenza (m)
1392
Quota vetta/quota (m)
2404
Esposizione
Varie
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio don Barbera 2079 m

Note
Sicuramente uno degli anelli escursionistici più remunerativi delle nostre montagne "dietro l'angolo". Sia la Cima di Pertegà che la Rocca del Ferà, vista la loro posizione centale, offrono un panorama a 360° su tutte le Alpi Liguri, da non perdere.
Dal punto di vista panoramico è preferibile percorrere l'itinerario nel senso qui descritto: lo sguardo può spaziare sul vallone di Upega e su quello più aspro e selvaggio di Carnino col mare in controluce sullo sfondo.
Prestare attenzione a non perdere la traccia, non sempre evidente in alcuni tratti; è sufficiente seguire d'intuito l'andamento della cresta, evitando di complicarsi inutilmente la vita. Bellissimo anche il sentiero che dal Passo di Lagarè scende a Carnino.
Descrizione

Carnino Sup. 1392 m.>Gola della Chiusetta>Rif. Don Barbera 2079 m.>Colle dei Signori 2108 m.>Cima di Pertegà 2404 m.>Passo di Flamalgal 2189 m.>Rocca del Ferà 2221 m.>Passo di Lagarè 1746 m.>Carnino Sup.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
I.G.C. Alpi Marittime e Liguri 1:50.000
Bibliografia:
Guida Monti d'Italia - Alpi Liguri : dal Colle di Cadibona al colle di Tenda
giannibarbero
01.06.2014

Nelle vicinanze Mappa

6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1760m 4.8Km

Rifugio Mondovì

Stazione Meteo
Webcam 1320m 7.8Km

Piaggia

Webcam
Link copiato