Castel Frippida Carnino Superiore

Castel Frippida Carnino Superiore

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
1397
Quota vetta/quota (m)
2256
Esposizione
Varie
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Don Barbera

Avvicinamento
Carnino è in Alta Val Tanaro ed è raggiungibile con la SP 154 , con breve deviazione alcuni chilometri dopo Viozene . Piccolo parcheggio alle porte del borgo ed altri posti lungo la strada .
Note
La parte terminale del percorso è fuori sentiero , in mezzo ad una famosa zona carsica , piena di cavità e grotte sotterranee , da percorrere con molta attenzione , specialmente in caso di scarsa visibilità .
Descrizione

Il primo tratto di itinerario è quello classico che da Carnino porta al Rifugio Don Barbera e al Colle dei Signori , attraverso il Pian Ciucchea , il Piano della Chiusetta e le Selle di Carnino . Arrivati al Colle ( 2111 m.) si segue verso destra la sterrata della Via del Sale o il sentiero soprastante per un paio di km , quando si trova una traccia carraia a sinistra che in circa 500 metri conduce nei pressi di una baracca speleologica e sotto il ripido e roccioso versante est del Castel Frippi .
E’ perciò consigliabile aggirare il monte a sud , trovando sulle pendici ad ovest una facile via di salita verso la piatta sommità . Il punto più alto ( 2256 m. – ometto ) è raggiungibile con un aereo passo leggermente esposto .
Bei panorami sulla sottostante zona carsica del Pian Ambrogi e sulle circostanti vette , tra le quali spicca ovviamente il Marguareis . Per chi avesse ancora tempo e voglia , consiglio di provare a fare un salto anche sul Castel Chevolail ( 2274 m. ), vetta rocciosa abbastanza vicina ma un po’ complicata e lunga da raggiungere per via della conformazione del terreno .
Per farlo , consiglio quindi di tornare sulla sterrata per Limone sino al Colle delle Carsene e da lì salire facilmente per le pendici erbose .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
daniele64
05.07.2020
1 mese fa

Condizioni

Link copiato