Orsiera (Monte, Punta Sud) Canale Sospeso O

Orsiera (Monte, Punta Sud) Canale Sospeso O

Dettagli
Dislivello (m)
1190
Quota partenza (m)
1692
Quota vetta/quota (m)
2878
Esposizione
Ovest
Impegno
II
Difficoltà tecnica
4.2
Esposizione
E4
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dalla sbarra sopra Pra Catinat salire lungo l'itinerario della normale verso il colle dell'Orsiera (più itinerari possibili jn funzione dell'innevamento). Arrivati sotto la verticale della punta sud dell'orsiera (passato quindi il canale W dell'itinerario http://www.gulliver.it/itinerario/48315/) salire in direzione della parete rocciosa che chiude in basso il pendio sospeso in questione.
Note
Bel canale sospeso che permette di scendere direttamente dalla cima dell'orsiera Sud sci ai piedi. Le pendenze non sono mai eccessive (continuo a 40° con due strettoie a 45°) ma le pareti alla base innalzano sensibilmente l'esposizione. In discesa la parte rocciosa si passa con due calate attrezzate (necessari quindi corda, imbrago e materiale): la prima da 20m scarsi e la seconda da 15m.
Descrizione

Una volta che si è sotto il canale prendere la balza più a sx delle tre possibili, passare una sezione rocciosa da sx verso dx (max II) e risalire una ripida rampa (45°, possibile ghiaccio a metà; a sx è posizionata una fettuccia blu per la seconda calata) che si infila a sx di uno speroncino (pendenze fino a 55° in questo breve tratto). Deviare quindi a sx e risalire una seconda rampa interrotta a metà da una serie di grossi blocchi e che termina con uno stretto canalino nevoso (a sx è presente la sosta per la prima calata, due ch. uniti da fettuccia nera e blu); passato questo ultimo ostacolo si perviene alla base del canale vero e proprio. Risalirlo quindi senza possibilità di errore, le pendenze si mantengono costanti intorno ai 40° con due strettoie a 45°, come anche l’uscita per raggiungere la vetta.
Volendo non risalire il canale si può salire alla cima dal canale W o dalla normale.

Discesa per l’itinerario di salita, con una prima calata verticale di quasi 20m (portarsi un martello o una picca martello per controllare i chiodi) e una successiva più breve che permette di passare la balza iniziale.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Non ci sono notizie di precedenti discese, probabile prima: A. Corno 13/4/2017
abo
13/04/2017
4 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato