Mulattiera (Passo della) da Bardonecchia, giro per Punta Colomion e Col des Acles

Mulattiera (Passo della) da Bardonecchia, giro per Punta Colomion e Col des Acles

Dettagli
Dislivello (m)
1150
Quota partenza (m)
1300
Quota vetta/quota (m)
2469
Lunghezza(km)
23
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
BC
Difficoltà discesa
BC
Difficoltà single trail
S1

Località di partenza Punti d'appoggio
Punta Colomion Bar

Note
Partenza alternativa da Beaulard
Descrizione

Si arriva alla borgata Les Arnauds da Campo Smith e nei pressi delle ultime case si scende a sinistra seguendo le indicazioni per Pian del Sole attraversando il ponte sulla Dora di Melezet.
Si prende il sentiero che passa a fianco della cappella di Maria Ausiliatrice, chiamato “La vi du vio'” Con percorso pianeggiante ed in ombra si arriva, tagliando alcune piste da sci, nei pressi della localita’ Quattro Strade, dove si svolta a destra sulla ripida strada per il passo del Colomion che si raggiunge evitando la deviazione per Pian del Sole.
Al passo del Colomion si può anche arrivare salendo da Beaulard, 4 km asfaltati portano alla borgata Puy da dove la strada diviene sterrata e con pendenze regolari in altri 6-7 km ci si congiunge al percorso che sale da Bardonecchia poco sotto il passo.
Poco oltre si lascia la strada che scende a Beaulard svoltando a destra. Il cammino piu’ avanti degenera a sentiero con fondo non sempre buono. Lasciata la pista sulla destra che sale a Cresta Seba e, presso un tornante, la traccia che scende al rifugio Rey, si prosegue verso il Passo della Mulattiera, ben riconoscibile per la presenza nelle vicinanze di una grossa caserma, addossatta alle pareti franose di Punta Charra’. Si valica la dorsale senza raggiungere il vicino passo della Mulattiera e si scende verso destra in direzione del Col des Acles (indicazioni per Pian del Colle).
Dal colletto, posto sul confine italo-francese, si continua ancora a destra utilizzando come riferimento il ruscello che scorre nel vallone tenendo presente che ad un certo punto lo si va praticamente a toccare. Il tecnico sentiero si presenta poco ciclabile solamente nel tratto centrale.
Superata la deviazione per le Gr. Cros du Rey, si tocca la Gr. Guiaud dove il cammino diventa piu’ agevole svolgendosi ora su una ripida sterrata. Al Pian del Colle si rientra con la Provinciale a Campo Smith.

Una simpatica variante di discesa consiste nell’imboccare, quasi al termine del sentiero che scende alle grange Guiaud, il sentiero a destra che con vari e divertenti saliscendi porta a Chesal, punto di arrivo della seggiovia che arriva dal Melezet. Da qui si possono utilizzare i vari nuovi tracciati del bike park di Bardonecchia, ricchi di belle sponde e curve in appoggio, per un simpatico rientro al parcheggio. Sicuramente consigliata al monotono e noioso tratturo che passa per le Grange Guiaud.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
ISTITUTO GEOGRAFICO CENTRALE 1:25.000 n. 104 BARDONECCHIA MONTE THABOR SAUZE D'OULX - 1:50.000 n. 1
igor_c
23.07.2020
3 settimane fa
2 mesi fa
10 mesi fa
2 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
14 anni fa

Tracce (3)

Condizioni

Link copiato