Lose (Cima delle) e Punta Incianao da Ferrere, anello

Lose (Cima delle) e Punta Incianao da Ferrere, anello

Dettagli
Dislivello (m)
900
Quota partenza (m)
1981
Quota vetta/quota (m)
2812
Esposizione
Varie
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentiero e traccia

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
In valle Stura a Bersezio girare per Ferrere, posteggiare al bivio che scende a Ferrere o prima del divieto di transito nello spiazzo poco più avanti sulla sterrata che va alla Bassa di Colombart.
Note
Giro ad anello che tocca la Punta Incianao passando dal bel Altopiano dell'Andelplan per proseguire sul crinale alla Cima delle Lose e poi scendere alla Bassa di Colombart e da li per sterrata ritornare all'auto al bivio per Ferrere.
Descrizione

Lasciata l’auto al bivio per Ferrere ci si incammina sulla strada sterrata che porta alla Bassa di Colombart, giunti al colletto di Ferrere m.2044, si prende a destra il sentiero/traccia più marcato che si inoltra tra i pascoli e la vasche dall’acqua e va verso nord in piano, subito sopra agli ultimi larici. Il sentiero/traccia, dopo il primo tratto rovinato dalla mucche, diventa più marcato e ben riconoscibile e porta, con qualche tratto franato e qualche altro invaso dall’erba, al Colletto Incianao m.2294 (arrivo della seggiovia di Bersezio): Da li seguire la strada sterrata che andando verso ovest porta al vecchio ricovero militare dell’Andelplan e all’arrivo dell’ultimo impianto delle piste di Bersezio. Giunti poco prima dell’arrivo dell’impianto, si trovano e si seguono degli ometti a destra della sterrata che sfruttando un dolce pendio canale diagonale portano sotto al ripido pendio finale dell’Incianao, continuare seguendo gli ometti che risalgano ora il ripido e franoso pendio fino ad arrivare al colletto posto a ovest della cima. Dal colletto si sale il castelletto finale dell’Incianao, ci sono circa una decina di metri con cavi e scalini in acciaio che portano sulla vetta, F, m.2575 (alla base c’è una targa ricordo di Don Franco, libro di vetta e bandierine di preghiera tibetane). Dalla cima si torna giù alla base disarrampicando facendo attenzione, ora si sale per traccia il crinale che va verso la Cima delle Lose, rimanendo principalmente lato Andelplan fino alla cima sud con la Croce EE e alla cima nord con tratto finale F. Scendere dalla Cima delle Lose verso sud seguendo il ripido sentiero che ci porta al colletto che da sull’Andelplan, m.2624, lasciandolo a sinistra, si prosegue la discesa su sentiero e con ometti fino alla Bassa di Colombart m.2457, palina, edicola in legno e campana. Dalla Bassa non rimane che seguire la strada sterrata che ci riporta alla partenza concludendo il giro e l’anello.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.13 Alta Valle Stura di Demonte
giada
05.07.2020
1 mese fa
3 anni fa

Condizioni

Link copiato