Gran Carro (Triangolo del) Ciao Aquila

Gran Carro (Triangolo del) Ciao Aquila

Dettagli
Altitudine (m)
2350
Dislivello avvicinamento (m)
450
Sviluppo arrampicata (m)
250
Esposizione
Est
Grado massimo
6b+
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dalla diga su traccia a volte poco visibile per la bocchetta della drosa.
Ad un ripiano di grossi massi risalire lungo la bastionata rocciosa per un centinaio di metri su sfasciumi biancastri. Risalire -lasciando le tracce dirette alla bocchetta - un canale di rocce rotte II-III per un 60-70 metri fino ad una sosta per calata in doppia consigliata in discesa.. 1.30 h dalla diga.

Attraversata la diga o si scende sotto qualche metro si va a dx in piano x un centianio di metri e poi si prende le gradinate seguendo i segni blu, oppure salire subito le scalette a tornanti e traversare a sx faccia a monte seguendo gli ometti e le tracce di sentiero tra i rododentri, dopo poco si esce dalla macchia fitta e il sentiero con bolli blu sempre ben evidente.
Seguire il sentiero per 30/45 minuti fino a delle baite crollate. Si risale il sentiero a dx e di nuovo breve traverso a sinistra.
Arrivati a un grande ometto, si abbandonano i bolli blu ci si butta su a dx verso la parete (ripido e sentiero poco evidente) si va verso la bastionata che sbarra l'accesso , costeggiarla a sx verso la gola evidente. Il canale prima di arrivare in fondo alla gola presenta un ometto evidente: risalirlo per cenge e gradoni fino alla sosta di calata per il ritorno.

Di qui per erba ripida e qualche ometto si arriva alla cengia d'attacco delle vie.
La via è la terza partendo da destra.
Note
Utili friend piccoli.
Descrizione

L1, L2: belle placche appoggiate 5b/c.
L3: 6b+ bellissima placca tecnica fino sotto il tetto che si vede dal basso.
L4: 6a Tetto non banale ma ben protetto.
L5: 6b placca e fessura cieca con passi obbligatori.
L6: 6b tiro lungo, 50 mt. Placche e passi divertenti fino ad una cengia erbosa.
Trasferimento su cengia, 3.
L7: a scelta su una delle varie uscite. Consigliabile il bel diedro di 6b su roccia rossastra.

Calate in doppia sulla via.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
R. Perucca, C. Peradotto, L. Bertoldi, luglio 2000.
Cartografia:
Gran Paradiso
pastore
01.07.2018
2 anni fa
3 anni fa
8 anni fa
16 anni fa

Condizioni

Link copiato