Garelli Piero (Rifugio) da Villaggio d’Ardua, Vallone di Sestrera

Garelli Piero (Rifugio) da Villaggio d’Ardua, Vallone di Sestrera

Dettagli
Dislivello (m)
1065
Quota partenza (m)
900
Quota vetta/quota (m)
1965
Esposizione
Nord-Est
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Bosco fitto

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Piero Garelli 1965 m

Note
La meta è un rifugio e non una cima. Straconosciuta anche perchè facente parte della gara scialpinistica "3 rifugi".
Itinerario relativamente sicuro fino alla fine del bosco, ( occhio ad alcune grosse valanghe che scendono sempre dopo grosse nevicate sulla strada fino al pian delle Gorre) poi sui pendii aperti bisogna stare attenti, ma si è quasi arrivati.
Descrizione

Raggiungere il pian delle Gorre, poi il “Salto” di qui seguire più o meno fedelmente il sentiero estivo ( che si vede in quanto ci sono molti bolli rossi sui larici) fino a raggiungere il gias Sottano di Sestrera. Da qui conviene risalire il bosco che si inoltra nel vallone di Sestrera tenendosi possibilmente sul sentiero estivo ( più sicuro del vallone per le possibili valanghe) fino a raggiungere il Gias soprano di Sestrera e da lì in breve il rifugio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Cartoguida BLU edizioni N° 2
ceceme
17/04/2016

Nelle vicinanze Mappa

5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
21 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato