Disgrazia (Monte) Cresta ENE – Corda molla

Disgrazia (Monte) Cresta ENE – Corda molla

Dettagli
Dislivello (m)
2066
Quota partenza (m)
1612
Quota vetta/quota (m)
3678
Esposizione
Nord-Est
Grado
AD+

Località di partenza Punti d'appoggio
Bivacco Oggioni (3151m)

Note
Bellissimo itinerario su pendii di neve, roccette di misto e volendo un interessante tiro di roccia. Sviluppo complessivo da non sottovalutare anche per il rientro non banale.
Descrizione

Da Chiareggio raggiungere prima il Bivacco Taveggia e quindi il Bivacco Oggioni (9 posti comodi) (circa 5 ore, attenzione al ghiacciaio crepacciato).

Dal bivacco risalire il pendio nevoso che conduce all’attacco della cresta.
Prima parte molto bella con alternanza di pendii nevosi e roccette di misto facili (II – max III) su roccia ottima.
Poi crestina affilata (meglio non inciampare…) e ultimo pendio nevoso ripido che porta sotto una bastionata rocciosa (il Biv. Rauzi, posto appena sotto la cima, e’ visibile in cima alla bastionata).
Risalire la bastionata o tenendosi su roccette facili e neve a sinistra, oppure direttamente puntando al bivacco con arrampicata un po’ piu’ impegnativa (IV+/V).

Discesa:
1. per la via normale: facile, non pericolosa, ma vi porta in Val Masino…
2. doppie dal bivacco Rauzi fino al ghiacciaio, da qui o si ritorna al biv. Oggioni oppure si scende direttamente verso il ghiacciaio del Ventina (piu’ esposto a scariche)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
lollino
02/06/2017
3 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
13 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam m 9.2Km

Chiesa Valmalenco

Webcam
Link copiato