Cristalliera (Punta) e Punta Malanotte dal Rifugio Selleries, anello per i Colli di Malanotte e del Sabbione

Cristalliera (Punta) e Punta Malanotte dal Rifugio Selleries, anello per i Colli di Malanotte e del Sabbione

Dettagli
Dislivello (m)
1100
Quota partenza (m)
1980
Quota vetta/quota (m)
2801
Esposizione
Varie
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
339-338

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Selleries 2023 m

Avvicinamento
risalita la Val Chisone, si giunge a Chambons, poco prima di Fenestrelle, dove una strada in salita sulla destra indica Pra Catinat, Rifugio Selleries. La si percorre fino a dove viene tenuta aperta, ovvero nel periodo invernale fino al centro di soggiorno di Pra Catinat; si prosegue lungo la strada, che poi diventa sterrata, per il Rifugio. A seconda del periodo e delle annate la strada può essere più o meno in buone condizioni, ultimo tratto comunque un po’ sconnesso ma percorribile con auto normali.
Descrizione

Dal rifugio Selleries 2023 m salire con sentiero 339 al Lago Laus e poi al Lago della Manica. Il sentiero costeggia alla base i dirupi del versante OSO della Punta Cristalliera e con salita fra detriti e magri pascoli perviene al Colle Superiore di Malanotte 2680 m.
Da qui seguire il facile pendio di grossi massi (insidioso con ghiaccio)di destra, tenendosi sul versante Valle Susa, seguendo tracce e ometti si perviene alla vetta della Cristalliera 2801 m. Tornare al colle Superiore di Malanotte, e per scarse tracce su erba sul versante opposto si sale alla Punta Malanotte 2736 m.
Ridiscesi al colle si scende sul versante della Valle di Susa, in direzione del Piano delle Cavalle.
Dopo 100/150 m, in corrispondenza di un colletto sulla sinistra si scende facilmente un canale per meno di 100 m. Si svolta ancora a sinistra e si sale, per macereti ed un sentiero sulla sponda sinistra orografica, al Colle di Malanotte 2582 m.
Dal colle un sentiero 338 porta in leggera ascesa al Colle del Sabbione 2560 m.
Da qui un sentiero ben segnalato scende e attraversa verso destra fino ad incontrare quello che proviene dall’Orsiera con il quale si scende al rifugio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.3 Val di Susa Val Cenischia Rocciamelone Val Chisone
Bibliografia:
Guida Monti d'Italia alpi cozie centrali -Val di Susa Val Chisone di Berutto
4 settimane fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
13 anni fa
14 anni fa

Tracce (1)

Link copiato