Gran Sasso, Corno Piccolo 2a spalla – Via Morandi-Consiglio-De Ritis

Gran Sasso, Corno Piccolo 2a spalla – Via Morandi-Consiglio-De Ritis

Dettagli
Sviluppo arrampicata (m)
230
Esposizione
Varie
Grado massimo
4
Difficoltà obbligatoria
4

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Forse la più frequentata e classica via di arrampicata del Corno Piccolo
Avvicinamento
.
Descrizione

Vedi It.46G Grazzini-Abbate Gran sasso d’Italia CAI-TCI
L1 Si entra in un’evidente intaglio sulla destra della parete superando un paio di saltini (III) e camminando in gran parte fino ad arrivare ad un terrazzo esposto sul canale del tesoro nascosto.
L2 Si traversa una placca e poi si sale verso sinistra in direzione dell’evidente e stretto camino in alto. Il camino è molto stretto (IV), lo si supera con qualche contorsione (e togliendosi lo zaino). Al termine si fa sosta.
L3 Si continua nel camino, ormai ampio e appoggiato (III) fino ad un forcellino esposto sul canale bonacossa (numerosi cordini e cordoni in loco)
L4 Su per facile placca per pochi metri fino all’inizio di un’evidente cengia che taglia la parete salendo obliqua verso destra (III)
L5 Si rimonta la facile, ma esposta, cengia (II) verso destra fin dove questa termina in corrispondenza di una fessura verticale (sosta a spit)
L6 Si risale la fessura (III+, delicato) e poi per placche appoggiate fino in vetta alla seconda spalla.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta 1:25000 Gran Sasso
Bibliografia:
Grazzini-Abbate Gran sasso d'Italia CAI-TCI
10/08/2002
19 anni fa
Link copiato