Gran Sasso, Corno Piccolo 1a spalla – Via Federici-Antonelli

Gran Sasso, Corno Piccolo 1a spalla – Via Federici-Antonelli

Dettagli
Sviluppo arrampicata (m)
200
Esposizione
Sud
Grado massimo
5a
Difficoltà obbligatoria
4

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Vedi It.48t Guida CAI-TCI Grazzini-Abbate: Gran Sasso d'Italia

La via percorre la sx delle due fessure ben marcate che solcano la parete, a dx di un evidente camino obliquo e coricato (via Jannetta-Bonacossa).

Roccia buona.
Dadi medi e piccoli e Cordini di varie misure.
Avvicinamento
.
Descrizione

Dalla Forcella Bonacossa si traversa su cengia sotto la parete fin sotto la verticale delle due fessure.
L’attacco è in comune con la Mario-Di Filippo.

L1 Salire dritti,prima per blocchi,poi per diedrini e paretine molto articolate,fino ad un comodo terrazzino sotto un’evidente fessura-camino che in alto si restringe e si biforca (50m , III+ , IV-)

L2 Traversare a sx in placca,prendere il ramo di sx,un diedro-fessura,fin dove si restringe (40m , III+ , IV-).

L3 Superare la strozzatura (tratto più difficile IV+) ed arrivare ad un comodo terrazzo ghiaioso (35m , III+ , IV+)

L4-L5 Il diedro-canale diventa ghiaioso.Seguirlo integralmente (roccia a tratti malsicura) e al termine,dove si perde, uscire a sx per divertenti placchette in cima alla prima spalla (60m , III , IV-)

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta 1:25000 Gran Sasso
Bibliografia:
Vedi Grazzini-Abbate:Gran Sasso d'Italia CAI-TCI
annibale
11/07/2004
17 anni fa
19 anni fa
Link copiato