Ciantiplagna (Cima) e Testa dell’Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA

Ciantiplagna (Cima) e Testa dell’Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA

Dettagli
Dislivello (m)
1600
Quota partenza (m)
1418
Quota vetta/quota (m)
2849
Lunghezza(km)
40
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC+
Difficoltà discesa
BC+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Spettacolare e panoramico anello d'alta quota lungo la dorsale che divide le valli Susa e Chisone, con salita ai 2.850 mt. della punta più alta di questo settore delle Alpi Cozie. L'Assietta si può pedalare con diverse varianti, questa è quella più in quota di tutte, con discese tecniche e molto impegnative!
Descrizione

da Pourrieres (1400)(sulla statale SS23) salire a Balboutet (acqua) e poi sempre su asfalto al Pian dell’Alpe (1900); tralasciare a sin il bivio per l’Assietta e raggiungere il Colle delle Finestre (2178). Salire al forte su stradina-sentiero poco pedalabile e da qui raggiungere la vecchia militare “alta” dell’Assietta passando dalla Fontana Mourou e dal Colle della Vecchia (2439). Pedalare sulla strada militare molto panoramica con bellissimi scorci e passaggi aerei e bella vista e raggiungere il bivio per il sentiero della Ciantiplagna (cartello in legno); 100 mt. circa di portage e si è in punta!
Tornati al bivio proseguire sulla militare per il Colle delle Vallette e la Caserma del Gran Serin; da qui proseguire sulla strada e nei pressi di un tornante a sin. sotto al Gran Serin reperire un sentierino che permette di raggiungere il Colle dell’Assietta. Proseguiamo la cavalcata fino al monumento della Testa dell’Assietta altro punto molto panoramico di questa gita. Dapprima in discesa poi in falsopiano sempre sulla strada militare raggiungiamo il Col Lauson, dove terminano le fatiche pedalatorie! la splendida discesa a tratti molto tecnica avverrà lungo il sentiero 328 che raggiunge il laghetto di Lauson e poi sempre in single track, l’alpe Rocce, Gran Puy e Pragelato. Da qui appena possibile oltrepassare il Chisone e raggiungere Pourrieres su una bellissima e veloce sterrata.

VARIANTE: volendo accorciare il giro e un pò anche il dislivello dal Colle dell’Assietta si può scendere direttamente con il sentiero GTA (anch’esso divertente e di difficoltà OC, con alcuni passaggini un pò esposti e un leggero tratto di risalita): il sentiero inizialmente scende per prati (seguire i paletti), poi raggiunge un laghetto e l’Alpe Assietta; da qui il sentiero presenta alcuni tratti esposti da superare con bici alla mano, poi ritorna divertente e filante. Si raggiunge l’abitato di Cerogne, che si attraversa per reperire un altro ripido sentiero che in breve porta a Pourrieres.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25.000 n.1 e 3
alfonsom
11.07.2020
1 mese fa
11 mesi fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
9 anni fa
19 anni fa

Tracce (2)

Condizioni

Link copiato