Campanili (Rocca dei) Patchwork

Campanili (Rocca dei) Patchwork

Dettagli
Altitudine (m)
2000
Dislivello avvicinamento (m)
1000
Sviluppo arrampicata (m)
150
Esposizione
Sud
Grado massimo
6b
Difficoltà obbligatoria
6a

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifuogio Mongioie

Note
Fra le vie facili (...sic) della Rocca dei Campanili è senz'altro una delle più belle, su roccia ottima con passaggi eleganti di aderenza e di placca.
La via è stata richiodata due anni fa ( ...richiodata vuol dire spit nuovi, non più spit).
Le difficoltà sono obbligatorie e le protezioni abbastanza distanziate.
Descrizione

Dal Rifugio Mongioie si risalgono i lunghissimi, terribili prati fino alla base dela parete ( avvicinamento “spaccaballe”). L’attacco si trova nella zona a sinistra del grande colatoio. Non è scritto alla base, ma è riconoscibile perchè sta immediatamente a sinistra di un enorme masso sul quale ha inizio la via “Alba celtica”.
1) 30 metri abbastanza facili, ma disturbatoi dall’erba ( 5a)
2) Bei muri con passaggi eleganti ( 5b-5c) ( 35 m)
3) Stupenda lunghezza con passaggi di aderenza su evidenti cannelures ( 6a+, 45 m)
4) Tiro piuttosto continuo e duro. Si supera subito un piccolo strapiombo nero, poi, dopo una zona più facile si affronta un muro impegnativo di dita. Uscita d’equilibrio sulle solite cannelures ( 50 m, 6a/6b)
5) Con una facile lunghezza ci si porta alla sommità del torrione.
Discesa: si scende arrampicando qualche metro a destra, verso la placconata raggiunta dalle vie “Alba celtica” e “pellegrinaggio in oriente”. Catena non visibile subito. Con tre doppie da 45-50 m si è alla base

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Valle Tanaro, falesie e montagne
gianfri49
22.06.2020
2 mesi fa
12 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
10 anni fa
12 anni fa

Condizioni

Link copiato