Baus (Il) Sperone della solitudine

Baus (Il) Sperone della solitudine

Dettagli
Sviluppo arrampicata (m)
700
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
5b

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Genova

Note
( F.Leardi,P.Porcu 1979)
Avvicinamento:
dal rifugio Genova si prende il senitero per il colle della Rovina. Ad un bivio si prende a destra per il colle di Brocan. Giunti all'altezza della parete si traversa per tracce verso dx cercando di individuare da lontano la Torre Patrizia (sulla quale si svolge la prima parte dell'itinerario) che si presenta come un tozzo torrione triangolare situato sulla parte dx della complessa parete.
Un chiodo con cordino e un ometto lo rendono evidente.(1,45 - 2,00 ore dal rifugio)
Descrizione

Per la relazione fare riferimento alla citata bibliografia che è molto esaustiva ( La guida Montagne d’oc al 6° tiro presenta una variante).

Discesa:
Per la via normale sulla cresta nord (ometti) fino al colle della Culatta. Da qui verso est su terreno ripido fino all’altopiano del Baus. Lasciato sulla sx il bivacco del Baus si segue il sentiero segnalato che riporta al rifugio Genova.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Montagne d'oc. Ed CDA- Dimensione quarto ed.Vivalda
giusefinto
26.07.2020
2 settimane fa
5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
13 anni fa
14 anni fa

Condizioni

Link copiato