Orsiera (Monte, punta Sud) Parete SO

La gita

sciabilità :: / ***** stelle

neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi

neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante

note su accesso stradale :: Fino ai sanatori di pra catinat

quota neve m. :: 1700
Spallaggio dai sanatori fino alla curva del forte (quest'anno si parcheggia ai sanatori e poi si sale lungo la strada-pista di pattinaggio). Sono salito dall'itinerario classico del colle dell'Orsiera (traccia presente) fino al colletto del Jouglard, da dove ho traversato fino alla base del colatoio sci ai piedi. Canale in neve ventata sulla dx e portante simil-primaverile sulla sx fin dove si apre ad imbuto, da lì alla cresta sud crosta da vento non portante e fastidiosa. Cresta sud comoda e tracciata fino all'anticima, dove ho iniziato la mia discesa. Primo tratto carino subito in partenza, stretto e con neve smollata divertente. Traverso successivo su nevi da vento fastidiose e quindi prima parte di pendio su nevi sempre irregolari ma più morbide. Bello il colatoio basso con buona neve primaverile sulla dx. La strettoia quest'anno non è affatto stretta e si passa più che comodamente.
Personalmente il pendio non mi ha entusiasmato, sarà per il traverso che ne spezza obbligatoriamente la continuità. A mio avviso l'E3 assegnato è un po' ingiustificato: va bene che al di sotto c'è una barra rocciosa ma non si scia mai direttamente al di sopra di essa e anche in caso di caduta (a meno che la neve non sia vetro) ci si dovrebbe riuscire a fermare in tempo viste le pendenze mai superiori ai 40°. Alla fine che sia 4.1 E2 o E3 poco importa, l'importante è divertirsi e non cadere!
Dalla base del colatoio ho traversato di nuovo fino al colletto del jouglard e sono risalito scalettando fino al "panettone del jouglard" q. 2530m. Da lì discesa prima su neve ventata dura ed irregolare e quindi primaverile morbida fino alla strada percorsa in salita.
Molta gente in giro sulle principali gite scialpinistiche della zona. Un saluta ad Albi e al gruppo salito dal pendio sud.

Gita caricata il 06/01/20

Le foto

La cresta sud e la sua anticima
Sempre un bel posto
In discesa dal canalino stretto dell'anticima
Colatoio basso panoramico
La parete percorsa
Descrizione completa dell'itinerario