Eytava (Becca d') Versante Est

La gita

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle

Sino al casotto del Trayo su bel sentiero, poi deviato a destra sulla traccia che parte subito dietro al casotto vicino cartello indicatore, a tratti esposta, (oggi sotto una leggera pioggerellina non era il massimo), una decina di stambecchi ci precedevano indicandoci la via esatta, raggiunto la cresta est e poi saliti su ripidi pendii di erba/roccette. Giunti sotto la prima punta abbiamo deviato a destra per evitare le rocce che a questa quota presentavano un fastidioso strato di ghiaccio, e causa poca visibilità abbiamo proseguito sino alla seconda punta pensando di essere sulla prima!! Sulla seconda punta trovato omino di vetta, ridiscesi e saliti alla prima punta, questa senza omini e con il vento gelido di oggi nessuna voglia di farne uno. In discesa, traverso verso sinistra e scesi al centro del vallone sotto la verticale della seconda punta sino ad incrociare il sentiero pianeggiante che riporta al casotto. Direi che se si segue anche in salita questo versante la gita si può catalogare come EE, visto che si cammina tutto su erba senza mai usare le mani. Oggi condizioni un po' al limite, parte bassa pietre bagnate e in alto ghiacciate (equilibrismi da circo per stare in piedi), in basso pioggerellina non fastidiosa, in alto nevischio ghiacciato e vento forte e gelido.

Gita caricata il 15/10/18

Le foto

Sul traverso esposto
La seconda vetta
La prima vetta dalla seconda
Epinel dalla prima vetta
Il bel dortoir Lou Mayen de Léne ai casolari del Trayo
Descrizione completa dell'itinerario

Caratteristiche itinerario

difficoltà: F :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
quota partenza (m): 1452
quota vetta (m): 2598
dislivello complessivo (m): 1146

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale