Ciarm (Monte) da Tornetti

La gita

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle

osservazioni :: nulla di rilevante

neve (parte superiore gita) :: primaverile

neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata

note su accesso stradale :: Strada pulita sino al ornante dopo la pineta

quota neve m :: 1200
Bellissima gita con un innevamento perfetto e ancora abbondante (poca neve solo alla partenze nei pratoni prima dell'alpe bianca), neve che nonostante le temperature tiene bene e si è già trasformata in primaverile - Le ciaspole le abbiamo calzate quasi subito, poi abbiamo raggiunto l'ecomostro e siamo andati a sinistra attraversando il torrentello, seguendo quello che rimane di una strada di servizio ormai invasa dalla boschina, raggiunto il limitare della boschina siamo risaliti lungo il ripidissimo pendio direttamente lungo i pali dello skilift, cercando di sfruttare le poche tracce vecchie di skialp - Raggiunto la fine dello skilift si apre un panorama grandioso sull'Uja di Mondrone - Bessanese - Rocciamelone ed una moltitudine di vette ancora ben innevate . Dopo una breve pausa fotografica siamo andati lungo il crinale a destra raggiungendo il Passo Miette, ritornati sui nostri passi abbiamo nuovamente raggiunto l'arrivo dello skilift e ridscendendo lungo il crinale abbiamo raggiunto il Monte Ciarm - Rientro compiendo un giro ad anello, scendendo nella valleta che si congiunge con la strada di Pian Fum e rientra all'alpe bianca - Visto in lontananza già in discesa dal Ciarm due skualp, nessunaltro lungo il percorso - Una gita che era in cantiere già da un pò di tempo ed oggi realizzata
Un saluto ai compagni di gita Sergio e Fulvio

Gita caricata il 05/04/14

Descrizione completa dell'itinerario